Arthur Duff

Arthur Duff

“THERE IS DOUBT THAT IS DOUBT”. In altre parole: attenzione potreste trovare un significato. IN HIDING usa combinazioni di parole accoppiate casualmente per creare espressioni accidentali che possono avere o non avere senso. Il loro significato dipende dal ciclico e fortuito scorrere dei fotoni del laser.

“There is play that is play” ogni espressione suggerisce che ci sia un qualcosa di concreto e un qualcosa di non concreto, ogni frase per divenire reale ed immanente deve inserirsi in uno specifico contesto spaziale, senza il quale il significato implicito sfugge : proiettate sui muri della galleria le parole riacquistano uno spazio fisico che permette loro di liberare il significato.
Vedi biografia

Opere disponibili

Installazioni

Video

Opere disponibili


  • My veins, 2017

    pietra lavica cotta a lustro e neon rosso
    218 x 105 x 18 cm


  • Scatter Cadaver, 2017

    guaina in poliestere ritorto e neon rosso e giallo
    dimensioni ambientali


  • Decayed and Scattered, 2017

    smalto ceramica su pietra lavica e neon verde
    380 x 110 x 60 cm


  • Things with endings, 2015

    guaina in poliestere ritorto e neon rosso
    dimensioni variabili


  • Glowing Loss, 2017

    pietra lavica e neon rosso
    270 x 80 x 75 cm


  • Parallax view (red, yellow, blue, 2017

    carta forata
    34 x 109 x 3,5 cm (trittico)
    34 x 34 x 3,5 cm (ciascuno)


  • Parallax view (yellow, red, black), 2017

    carta forata
    34 x 109 x 3,5 cm (trittico)
    34 x 34 x 3,5 cm (ciascuno)


  • Parallax view (red, blue, yellow), 2016

    carta forata
    34 x 109 x 3,5 cm (trittico)
    34 x 34 x 3,5 cm (ciascuno)


  • Black Stars_Fragment_M54, 2017

    corda in poliestere su telaio in ferro
    140 x 140 x 10,5 cm


  • Black Stars_Fragment_M30, 2017

    corda in poliestere su telaio in ferro
    140 x 140 x 10,5 cm


  • Black Stars_Fragment_M5, 2017

    corda in poliestere su telaio in ferro
    140 x 140 x 10,5 cm


  • Fragment_M54, 2015

    corde in poliestere su telaio in alluminio
    63 x 63 x 15 cm


  • Fragment_M15, 2015

    corde in poliestere su telaio in alluminio
    37 x 37 x 12 cm


  • I lie, 2006

    corda in poliestere su struttura in inox
    139 x 139 x 12 cm

Installazioni

    News

  • Dopo l’esperienza al Museo per piccioni a Bologna durante Arte Fiera, torna RAID che per la seconda edizione ha scelto come contenitore una ex stabilimento che produceva panettoni a Milano. RAID prevede l’incursione di un gruppo selezionato di artisti, tra cui anche Arthur Duff, che realizzeranno un intervento incentrato sull’alimentazione.
    31 marzo 2017 | Pasticceria G. Cova, Milano


  • Dal 24 marzo al 7 maggio 2017 il salone d’onore della Basilica Palladiana di Vicenza ospita Flow, arte contemporanea italiana e cinese in dialogo, tra gli artisti italiani invitati ci sono: Roberto Pugliese con Fluide propagazioni alchemiche e Arthur Duff con l’installazione laser Scatter / Cadaver.
    24 marzo – 7 maggio 2017 | Basilica Palladiana, Vicenza