Emil Lukas

Emil_Lukas_miniatura per sito

Emil Lukas nasce a Pittsburgh, U.S.A., nel 1964. Vive e lavora a Stockertown.

Lukas utilizza per le sue opere una vasta e diversificata gamma di elementi, che spaziano dal gesso al legno, alla tela, ai rifiuti. Alcuni dei suoi lavori nascono proprio dai rifiuti che egli quotidianamente accumula nel suo studio

fino a formare un’alta pila, successivamente fissata e tagliata in sembianze di scultura. Le opere di Lukas, tuttavia, non possono essere propriamente catalogate come scultura o pittura: sono piuttosto lavori tridimensionali, costituiti da diversi strati sovrapposti in cui interno e esterno, superficie e supporto perdono la loro distinzione gerarchica per assumere uguale importanza.
Vedi biografia

Opere disponibili

Installazioni

Video

Opere disponibili


  • #1530 - red hallucination, 2017

    trama di fili su cornice in legno verniciato con chiodi
    57,2 x 57,2 x 8,8 cm


  • #1533 - miles of sound, 2017

    trama di fili su cornice in legno verniciato con chiodi
    63,5 x 76 x 8,5 cm


  • #1536 - cumulative pinch, 2017

    trama di fili su cornice in legno verniciato con chiodi
    58,5 x 58,5 x 8,5 cm


  • #1531 - shaped hum, 2017

    trama di fili su cornice in legno verniciato con chiodi
    58,5 x 58,5 x 8,5 cm


  • #1544 -on outward path, 2017

    vernice su tela con filo su cornice in legno e alluminio
    200 x 100 x 50 cm


  • #1543 -position of heat, 2017

    vernice su tela con filo su cornice in legno e alluminio
    200 x 100 x 50 cm


  • #1542 - wave, 2017

    vernice su tela con filo su cornice in legno e alluminio
    200 x 100 x 50 cm


  • #1541 - thrown or drawn in or out, 2017

    vernice su tela con filo su cornice in legno e alluminio
    100 x 100 x 50 cm


  • #1549 - impact lens, 2017

    alluminio
    130 x 265 x 76 cm


  • System With 417 #416, 1996

    tecnica mista su carta e gesso
    7,6 x 43 x 22,9 cm


  • Winter Line #0696, 2001

    gesso, vetro, carta, filo, cera e materiale organico
    11,5 x 30,5 x 14 cm


  • Liquid Curve #0733, 2002

    tecnica mista su gesso
    28 x 29 x 22 cm


  • Yoke #0752, 2003

    tecnica mista su gesso, legno, vetro e filo
    25 sezioni
    147 x 30,5 x 38,1 cm


  • White Puddles of Color #0751, 2003

    tecnica mista su gesso e carta (6 sezioni)
    20 x 28 x 22 cm


  • Trickle #0758, 2003

    pigmenti su gesso
    45 x 37 x 6 cm


  • Stacked Colour #0757, 2003

    calco in gesso, carta e filo
    45 x 37 x 6 cm


  • Curvature Study, 2012

    multiplo in gesso, numerato e firmato dall'artista
    ed. limitata di 25 esemplari
    15 x 41 x 22 cm


  • Glass Painting #1189, 2012

    materiali vari su legno
    68 x 87,5 x 7,5 cm


  • Enlargement #1188, 2012

    pittura su gesso con gommapiuma e legno
    63,5 x 86,5 x 7,5 cm


  • Yolk, 2004

    tecnica mista su tela
    140 x 196 x 8 cm

Installazioni

    News

  • Una serie di artisti, sia italiani che stranieri, (Andreco, Gabriele Basilico, Pier Paolo Calzolari, Luigi Carboni, Vincenzo Castella, Lynn Davis, Arthur Duff, Alberto Garutti, Massimiliano Gatti, Herbert Hamak, Jacob Hashimoto, Emil Lukas, Marco Neri, Luca Pancrazzi, Lucio Pozzi, Roberto Pugliese), saranno protagonisti di un variegato allestimento composto da opere eterogenee per dimensioni e tecnica, esposte dentro e fuori la galleria nel corso dell’ultimo anno. Dalla scultura alla fotografia, dall’installazione al dipinto.
    24 giugno – 8 settembre 2017 | Studio la Città, Verona


  • In occasione della 57° Biennale d’Arte di Venezia, Studio la Città è lieta di presentare la mostra The end of utopia – Jacob Hashimoto e Emil Lukas che si tiene a Palazzo Flangini.
    9 maggio – 30 luglio 2017 | Palazzo Flangini, Venezia