Mikhael Subotzky

Mikhael Subotzky

La fotografia di Michael Subotzky (nato nel 1981) si colloca in quella dimensione così densa tra la documentazione e l’analisi critica del contemporaneo.
Il suo progetto più recente, del 2004, “Die Vier Hoeke” (”i quattro angoli”), offre una visione critica forte delle

condizioni di vita di una prigione del Sud Africa contemporaneo e alimenta un dibattito sulla giustizia sociale e sui diritti umani. Nello stesso tempo propone una nuova idea del “soggetto” fotografico presentando dei ritratti intensi che si esprimono nella doppia identità di individuo e di carcerato.
Vedi biografia

Opere disponibili

Installazioni

Opere disponibili


  • Tamatie, Beaufort West Prison, 2006

    light jet C- print on Fuji Crystal Archive paper
    122 x 145,5 cm


  • Jacks Shine Swanepoel's Shoes, Beaufort West Prison, 2006

    light jet c-print on Fuji Crystal Archive paper
    122 x 145,5 cm


  • Jaco, Beaufort West Prison, 2006

    light jet C- print on Fuji Crystal Archive paper
    122 x 145,5 cm


  • Pasvang, Pollsmoor, 2004

    stampa a pigmenti su carta realizzata con fibre di cotone
    47 x 70 cm


  • Michelle, Mallies Household, Rustdene Township, 2008

    light jet c-print on Fuji crystal archive paper
    122 x 145,5 cm


  • Street Party Saxonwold (0330), 2008

    injekt print su Dibond con vetro rotto dall'artista
    100 x 125 cm


  • Doctor, Vaalkoppies, Beaufort west rubbish dump, beaufort west (0445), 2006

    injeckt print su Dibond
    80 x 100 cm


  • Traffic light encounter (0590), 2004

    injekt print su Dibond
    60 x 60 cm

Installazioni