Andreco – CLIMATE 04 – See Level Rise

21751837_730520087157631_481564148789178874_n

L’artista visivo Andreco presenta a Venezia Climate 04 See level rise, il progetto tra arte e scienza sulle conseguenze dei cambiamenti climatici e sull’innalzamento del livello del mare. CLIMATE 04 See Level Rise è la quarta tappa del progetto CLIMATE e consiste in tre diversi interventi pensati e progettati per la città di Venezia: un grande wall painting, un’installazione e un seminario sui cambiamenti climatici analizzati attraverso la disciplina artistica e scientifica.

L’intervento pittorico verrà realizzato lungo le rive del Canal Grande in Fondamenta Santa Lucia dove
verranno rappresentati in chiave artistica gli studi sull’innalzamento del livello medio del mare e le onde estreme previste secondo le stime fornite dai centri di ricerca coinvolti nel progetto.
Un’altra riflessione sull’ecosistema lagunare sarà messa in evidenza dall’installazione che ospiterà alcune piante autoctone mettendo in evidenza i benefici ambientali delle piante costiere e il loro contributo nell’adattamento e mitigazione dei cambiamenti climatici e nella salvaguardia di Venezia.
Il terzo e ultimo intervento si concretizzerà in una conferenza accademica che vedrà dialogare esperti del mondo della ricerca scientifica con addetti del mondo dell’arte contemporanea al fine di portare davanti ad un vasto pubblico i concetti e le motivazioni che hanno inspirato il progetto CLIMATE 04 See level rise e stimolare un dibattito pubblico sulle cause e gli effetti dei cambiamenti climatici, tema di fondamentale importanza per la città di Venezia e per tutto il pianeta.

25 Settembre 2017, h. 10.30
Presentazione del progetto Climate 04 See level rise
Aula Saraceno, Dipartimento di Management
Università Ca’ Foscari – Fondamenta S. Giobbe 873

27 ottobre 2017, h 16.30
Inaugurazione Climate 04 See level rise
Fondamenta Santa Lucia, Venezia

30 ottobre 2017, h 14.30
Conferenza: Arte e Scienza al tempo dei cambiamenti climatici
Climate 04 See level rise – Venice
con: Università Ca’ Foscari, Università Iuav di Venezia, CNR-ISMAR, Platform Green, ASLC progetti per l’arte / One Contemporay Art, Andreco
Università Ca’ Foscari – San Giobbe – Fondamenta S. Giobbe 873

Quando


Inizia: 27 ottobre 2017
Finisce: 30 ottobre 2017

Dove


Fondamenta Santa Lucia
Venezia

Informazioni


mostre@studiolacitta.it
Enti promotori Andreco, m.a.c.lab - Ca' Foscari, Università IUAV di Venezia, CNR-ISMAR, Studio La Città, One Contemporary Art, ASLC progetti per l’arte, Regione Veneto, Grandi Stazioni, De Castelli srl, Spring Color srl e About.
Comunicato stampa Scarica qui

Altre news

  • Studio la Città prosegue l’attività di ricerca che ha intrapreso nell’ultimo decennio nella città di Venezia e organizza, in concomitanza con la 58° edizione della Biennale d’Arte Contemporanea, la mostra Recursions and Mutations con opere di Vincenzo CastellaLynn DavisJacob Hashimoto e Roberto Pugliese
    8 maggio – 28 luglio 2019 | GAD – Giudecca Art District, Giudecca, Venezia


  • In occasione della 58° Biennale d’Arte di Venezia, Studio la Città presenta la mostra After J.M.W. Turner 1834 – 2019 di Hiroyuki Masuyama.
    8 maggio – 28 luglio 2019 | GAD – Giudecca Art District, Giudecca, Venezia


  • Studio la Città inaugura la stagione espositiva 2019 dedicando una personale all’artista giapponese Hiroyuki Masuyama, visitabile a partire da sabato 23 febbraio 2019.
    23 febbraio – 13 aprile 2019 | Studio la Città – Verona


  • A partire da sabato 23 febbraio 2019, Studio la Città ospiterà la personale dell’americana Tracey Snelling dal titolo Metropolis.
    23 febbraio – 13 aprile 2019 | Studio la Città – Verona


  • All’interno dello spazio dedicato alle nuove proposte, la città projects inaugura sabato 23 febbraio 2019 la mostra 1 + 1, dedicata agli acrilici del cinese Pu Jie.
    23 febbraio – 6 aprile 2019 | Studio la Città – Verona


  • Michael Najjar, con una selezione di opere appartenenti alla serie outer space, è uno dei protagonisti della mostra Civilization: The Way We Live Now.
    9 marzo – 15 maggio 2019 | Ullens Center for Contemporary Art, Beijing


  • La Fondazione Pescheria – Centro Arti Visive di Pesaro promuove un nuovo progetto dedicato alla fotografia che vede protagonista Michele Alberto Sereni. Il fotografo ripercorre, in tre appuntamenti, la storia di questo spazio espositivo; il primo, che inaugura il 2 marzo alle 18:30, sarà dedicato a Jannis Kounellis e alla sua mostra del 2016, curata da Ludovico Pratesi, che fu anche l’ultima prima della sua scomparsa.
    2 marzo – 9 giugno 2019 | Where – Centro Arti Visive Pescheria, Pesaro


  • Apre al pubblico il 1 marzo la XXII Esposizione Internazionale del La Triennale di Milano, intitolata Broken Nature: Design Takes on Human Survival.
    Daniel González, invitato dalla Fondazione Francesca Rava e dall’Ambasciata Haitiana, presenterà due progetti site-specific.
    1 marzo – 1 settembre 2019 | La Triennale di Milano, Milano


  • In vendita online il catalogo della mostra no place like home. Per acquistarlo visita il nostro e-commerce.


  • Lynn Davis è una dei protagonisti della mostra FutuRuins. Il corpo e la pietra che apre mercoledì 19 dicembre 2018 a Palazzo Fortuny, Venezia.
    19 dicembre 2018 – 24 marzo 2019 | Palazzo Fortuny – Venezia


  • Hiroyuki Masuyama è uno dei protagonisti della mostra FutuRuins. Il corpo e la pietra che apre mercoledì 19 dicembre 2018 a Palazzo Fortuny, Venezia.
    19 dicembre 2018 – 24 marzo 2019 | Palazzo Fortuny – Venezia


  • In vendita online il catalogo Vincenzo Castella – Mississippi / Tennessee 1976 pubblicato da Humboldt con testi di Frank Boehm e Alberto Saibene. Il libro contiene anche una cartolina con la foto Van Hula Hunt, Memphis Tenn. 1976 firmata e datata al retro dall’artista.


  • Giovedì 27 settembre 2018 inaugura la mostra personale, dal titolo Clouds and Chaos, di Jacob Hashimoto presso la Crow Collection of Asian Art di Dallas.
    28 settembre 2018 – 7 aprile 2019 | Crow Collection of Asian Art, Dallas


  • Ora ci trovate anche su YouTube! Iscrivetevi al nostro canale per rivedere le presentazioni delle mostre spiegate direttamente dagli artisti e dai curatori.