Daniel González – “Mi Casa Tu Casa”

Mi Casa Tu Casa, 2018, courtesy Studio Daniel González (2)

Giovedì 14 giugno 2018 verrà presentata l’architettura effimera Mi Casa Tu Casa di Daniel González, evento collaterale di Manifesta 12 a Palermo organizzato da Fondazione Volume! e Mondello Italo Belga.
Installata nel giardino del Mondello Palace Hotel, l’architettura effimera Mi Casa Tu Casa è una casa dove gli oggetti privati di una famiglia siciliana, diventano struttura della casa stessa, azzerando i confini tra privato e pubblico. “Mi Casa Tu Casa” è un progetto che cambia il rapporto tra la cultura locale e le culture immigrate, tra interno ed esterno e nasce da una riflessione profonda sul concetto di accoglienza verso l’Altro, il Diverso, in secoli di migrazione nella città di Palermo.

Quando


Inizia: 14 giugno 2018
Finisce: 4 novembre 2018

Dove


Mondello Hotel Palace
Viale Principe di Scalea
90151 Palermo

Informazioni


mostre@studiolacitta.it
Comunicato stampa Scarica qui

Altre news

  • Vincenzo Castella è uno dei protagonisti della mostra Survol – La photographie aérienne des villes che inaugurerà venerdì 9 novembre 2018 presso la CAUE92 – Conseil d’architecture, d’urbanisme et de l’environnement des Hauts-de-Seine.
    9 novembre 2018 – 2 marzo 2019 | CAUE92, Nanterre


  • In vendita online il catalogo Vincenzo Castella – Mississippi / Tennessee 1976 pubblicato da Humboldt con testi di Frank Boehm e Alberto Saibene. Il libro contiene anche una cartolina con la foto Van Hula Hunt, Memphis Tenn. 1976 firmata e datata al retro dall’artista.


  • Ha aperto al pubblico venerdì 12 ottobre 2018 il progetto About Green, a cura di Hélène de Franchis e Aldo Parisotto, che vuole esprimere la forza della contaminazione attraverso una proposta immersiva tra architettura, arte e design. Proprio su questo focus sono state selezionate opere di artisti noti a livello internazionale, quali Eelco BrandArthur DuffHerbert HamakIzima KaoruDavid Leverett e Victoria Stoian.
    12-31 ottobre 2018 | P+F BOX, Milano


  • Stuart Arends, con Boat with stripes e Gussco, parteciperà alla collettiva, curata da Valerio Dehò, dal titolo RE.USE – Scarti, oggetti, ecologia nell’arte contemporanea. La mostra traccia un viaggio nella storia dell’arte e nella cultura artistica per guardare in dettaglio come il tema del Riuso/RE.USE è stato affrontato nelle varie decadi e dai vari artisti.
    27 ottobre 2018 – 10 febbraio 2019 | Museo Santa Caterina – Casa Robegan – Ca’ dei Ricchi, Treviso


  • Un’importante opera di Lucio Pozzi è stata inserita tra le 150 opere selezionate della mostra Warhol & Friends. New York negli anni ’80 che si terrà a partire dal 29 settembre 2018 presso Palazzo Albergati di Bologna.
    29 settembre 2018 – 24 febbraio 2019 | Palazzo Albergati, Bologna


  • Inaugura giovedì 4 ottobre 2018 alle 18:00 la mostra Vivace. Sostenuto. Andante, una mostra dialogica ideata accerchiando la domanda: che ritmo s’impone l’artista davanti alla tela bianca, quale processo mentale lo muove, da che musica – che valica mente, corpo, tela – si lascia ispirare? Sono tre gli artisti invitati da Federico Piccari, curatore della mostra, alla Fondazione 107 di Torino, tra i quali anche Luigi Carboni.
    5 ottobre – 2 dicembre 2018 | Fondazione 107 – Torino


  • Studio la Città inaugura giovedì 11 ottobre, alla vigilia della 14° edizione di ArtVerona, la mostra di Vincenzo Castella dal titolo: Trame senza fissa dimora, ispirata dal pensiero del formalista russo Viktor Sklovskij.
    12 ottobre – 17 novembre 2018 | Studio la Città – Verona


  • Herbert Hamak realizzerà una nuova opera site-specific in resina pensata per dialogare con lo stile tardo gotico del santuario di Maria im Weingarten.
    16 settembre – 1 novembre 2018 | Wallfahrtskirche Maria im Weingarten, Volkach


  • Herbert Hamak è uno degli artisti selezionati per la mostra Der Duft der Bilder (La fragranza delle immagini), curata da Beate Kemfert, che inaugura il 19 settembre 2018 presso il Kunst- und Kulturstiftung Opelvillen di Rüsselsheim.
    19 settembre 2018 – 6 gennaio 2019 | Kunst- und Kulturstiftung Opelvillen Rüsselsheim


  • Con il titolo Infinity and Beyond, il BredaPhoto Festival ha inaugurato l’ottava edizione che indaga sulle possibilità e l’impatto dei progressi in corso in materia di tecnologia e scienza. Per l’occasione sono stati inviati fotografi da tutto il mondo, tra i quali Hiroyuki Masuyama che partecipa con le installazioni: 0 (2010) e Journey Around the World (2003).
    5 settembre – 21 ottobre 2018 | BredaPhoto Festival, Breda


  • Giovedì 27 settembre 2018 inaugura la mostra personale, dal titolo Clouds and Chaos, di Jacob Hashimoto presso la Crow Collection of Asian Art di Dallas.
    28 settembre 2018 – 7 aprile 2019 | Crow Collection of Asian Art, Dallas


  • Giorgio Vigna sarà uno dei protagonisti della Venice Glass Week, il primo festival internazionale della città dedicato all’arte del vetro, con particolare attenzione a quello di Murano.
    9 settembre – 22 ottobre 2018 | Palazzo Fortuny – Venezia


  • Apre al pubblico il 21 settembre 2018 la mostra 100% Italia. Cent’anni di capolavori dedicata agli ultimi cento anni di arte italiana, dall’inizio del Novecento ai giorni nostri. L’esposizione, suddivisa in 15 sezioni, vedrà tra le opere esposte anche il piombo Senza titolo del 1972 di Pier Paolo Calzolari all’interno dello spazio dedicato all’arte povera curato da Marco Meneguzzo.
    21 settembre 2018 – 10 febbraio 2019 | Mastio della Cittadella – Torino


  • Studio la Città inaugura giovedì 11 ottobre alle 18:00, alla vigilia della 14° edizione di ArtVerona, una mostra dedicata ai nuovi lavori dell’artista olandese Eelco Brand.
    12 ottobre -17 novembre 2018 | Studio la Città – Verona


  • La nuova stagione espositiva di Studio la Città riapre con la mostra Il Marmo, esposizione dedicata al design, in collaborazione con Testi Group Srl, uno dei maggiori gruppi nel settore della lavorazione della pietra naturale, ed in concomitanza con Marmomac, fiera leader mondiale per l’industria litica.
    26 settembre – 25 ottobre 2018 | Studio la Città – Verona


  • Inaugura venerdì 3 agosto 2018 la mostra Hiroyuki Masuyama: Welt / Reise / Zeit al Museum im Kulturspeicher Würzburg.
    3 agosto – 4 novembre 2018 | Museum im Kulturspeicher Würzburg – Würzburg


  • Roberto Pugliese e Hiroyuki Masuyama parteciperanno all’International Exhibition of Contemporary Art in Armenia. La mostra, dal titolo Soundlines of Contemporary Art, evoca Le vie dei canti il noto libro di Bruce Chatwin ed invita artisti internazionali a dialogare, attraverso diversi mezzi espressivi, con artisti armeni.
    25 settembre – 25 ottobre 2018 | ICAE – Armenia


  • Jacob HashimotoHiroyuki MasuyamaKenichi Ogawa e Shu Takahashi sono alcuni dei protagonisti della mostra I Say Yesterday, You Hear Tomorrow. Visions from Japan che inaugurerà mercoledì 11 luglio 2018 a Le Gallerie delle Prigioni di Treviso.
    11 luglio – 25 novembre 2018 | Gallerie delle Prigioni – Treviso


  • Roberto Pugliese parteciperà al secondo appuntamento di Project Room di Fondazione Arnaldo Pomodoro. La Fondazione ha affidato al curatela della Project Room 2018 a Flavio Arensi che ha focalizzato il progetto su La stanza di Proust.
    18 settembre – 19 ottobre 2018 | Fondazione Arnaldo Pomodoro – Milano


  • Il progetto Muricinari – Rigenerazione rurale con l’arte di Andreco è stato inserito nel Padiglione Italiano della 56° Biennale d’Architettura di Venezia che continuerà fino al 25 novembre 2018.
    fino al 25 novembre 2018 | Padiglione Italia – Venezia


  • Aprirà al pubblico sabato 2 giugno 2018 la Fondation Carmignac sull’isola di Porquerolles per accogliere i visitatori con una prima mostra curata da Dieter Buchhart dal titolo Sea of desire.
    Tra le opere della collezione permanente anche l’installazione The Impermanent, Shattered Peace Between Future and Past, All Written in the Sky (2018) di Jacob Hashimoto.
    fino al 4 novembre 2018 | Fondation Carmignac – Porquerolles Island 


  • Inaugura il 5 giugno 2018 l’installazione site-specific di Daniel González al Mondello Hotel Palace (Palermo). L’installazione è realizzata con carta da parati in mylar; il concept di carta da parati 3D di Daniel González si basa su una personale tecnica di collage che utilizza il Mylar (polipropilene metallizzato) come elemento principale.
    5 giugno – 4 novembre 2018 | Mondello Hotel Palace – Palermo


  • L’arte e lo spazio di Giulio Paolini sarà una delle opere esposte nella mostra Machines à penser presso Fondazione Prada – Palazzo Ca’ Corner della Regina a Venezia.
    La mostra, a cura di Dieter Roelstraete, esplora la correlazione tra le condizioni di esilio, fuga e ritiro e i luoghi fisici o mentali che favoriscono la riflessione, il pensiero e la produzione intellettuale.
    26 maggio – 25 novembre 2018 | Fondazione Prada – Palazzo Ca’ Corner della Regina, Venezia


  • Il 1 giugno 2018 Jacob Hashimoto presenterà due opere pubbliche, Never Comes Tomorrow e The Eclipse, presso la Governors Island di New York.
    2 giugno – 31 ottobre 2018 | Liggett Hall Archway, St. Cornelius Chapel, Governors Island – New York
    foto Timothy Schenck


  • Da non perdere l’opera Parigi – Verona di Hiroyuki Masuyama in seguito all’intervento di restauro effettuato dall’artista in persona. L’opera, insieme a Tree III di Jacob Hashimoto, è esposta all’interno della collettiva Luoghi della mente. 20 anni di arte contemporanea alla Galleria d’Arte Moderna “Palazzo Forti” di Verona.

    fino al 30 novembre 2018 | Galleria d’Arte Moderna “Palazzo Forti” – Verona


  • Lichtempfindlich 2 è il titolo della mostra collettiva che ha inaugurato alla Schauwerk Sindelfingen lo scorso 15 aprile 2018 e che resterà in essere fino al 6 gennaio 2020. La mostra raccoglie una serie di fotografie di proprietà della fondazione, tra cui opere di Vincenzo Castella e Hiroyuki Masuyama.
    fino al 6 gennaio 2020 | Schauwerk Sindelfingen – Sindelfingen


  • Inaugura giovedì 29 marzo 2018, alle ore 18:00, la mostra Luoghi della mente. 20 anni di arte contemporanea presso la Galleria d’Arte Moderna “Palazzo Forti” di Verona; la mostra rende omaggio ai vent’anni della politica di acquisizioni d’arte contemporanea inaugurata nel 1997. Tra le opere esposte Tree III di Jacob Hashimoto e Paris-Verona di Hiroyuki Masuyama.
    29 marzo – 30 novembre 2018 | Galleria d’Arte Moderna “Palazzo Forti” – Verona


  • Alberto Garutti è stato proclamato vincitore del Concorso artistico internazionale per la realizzazione delle opere per le Tre Soglie di Ca’ Corniani; il concorso, che si inserisce in un ampio progetto di valorizzazione paesaggistica a cura dello studio di architettura LAND, è stato lanciato lo scorso giugno con la curatela artistica di Elena Tettamanti e Antonella Soldaini e la curatela paesaggistica di Andreas Kipar.


  • L’Università di Padova ha accolto l’opera Ghirba di Antonio Ievolella per ricreare la piazza nella Cittadella dello studente.

    Cittadella dello studente –  Lungoargine Piovego 20, Padova


  • Trovate il video della mostra outer space di Michael Najjar su ikono.tv e nella sezione Artist of the month. Michael Najjar lavora con la fotografia e il video focalizzandosi sugli elementi chiave della nostra società guidata e “controllata” da tecnologie informatiche e dell’informazione.