Giorgia Severi – “Tree Time”

TreeTime_FB_cover_evento_1920x1080

La mostra Tree Time mette al centro del percorso espositivo le recenti dinamiche di alterazione e di distruzione di alberi, boschi e foreste. Una riflessione sui concetti di cura degli alberi e di gestione della montagna, di salute e biosicurezza delle piante, ma anche su temi come piantumazione e assited migrations. Dalla recente Tempesta Vaia alle conseguenze del global warming sulla proliferazione di malattie e agenti patogeni; dal problema degli incendi all’enorme impatto che la deforestazione esercita sulla perdita di identità e di biodiversità.La mostra apre a una serie di riflessioni sul ruolo del cambiamento climatico nella perdita di questi ecosistemi e sul loro ruolo positivo nel processo di mitigazione di tale cambiamento.
Il progetto dà spazio alla figura di Ermenegildo Zegna, al suo “pensiero verde” e alla sua imponente opera di piantumazione, valorizzazione e gestione dell’ambiente montano attorno a Trivero (Biella).
Tree Time è un racconto visivo che unisce le ricerche artistiche di venti artisti contemporanei con un nucleo di fotografie e di documenti storici che appartengono all’Area Documentazione del Museomontagna. Il progetto è supportato da una serie di contributi storico-scientifici di Matteo Garbellotto, Fitopatologo e Docente presso l’Università di Berkeley e sarà accompagnato da un public program di eventi.

Artisti in mostra: Gabriela Albergaria, Luca Andreoni, Paola Angelini, Thomas Berra, Joseph Beuys, Ursula Biemann + Paulo Tavares, Walter Bonatti, Gabriella Ciancimino, Aron Demetz, Hannes Egger, Ilkka Halso, Helen Mayer Harrison & Newton Harrison, Fosco Maraini, Marzia Migliora, Uriel Orlow, Lucy + Jorge Orta, Sunmin Park, Giuseppe Penone, Steve Peters, Giusy Pirrotta, Craig Richards, Vittorio Sella, Giorgia Severi, Wolfgang Tillmans, Santeri Tuori.

Quando


Inizia: 30 ottobre 2019
Finisce: 23 febbraio 2020

Dove


Museo Nazionale della Montagna – CAI  Torino
Piazzale Monte dei Cappuccini, 7
10131 Torino

Informazioni


mostre@studiolacitta.it
A cura di: Daniela Berta e Andrea Lerda
Comunicato stampa Scarica qui

Altre news

  • Studio la Città compie 50 anni e festeggia il traguardo raggiunto con un’importante mostra, sunto delle tappe più significative percorse dalla galleria dagli esordi ad oggi.
    Quello che non ho venduto
    50 anni. Una Storia.
    A cura di Marco Meneguzzo
    Opening 7 dicembre 2019, ore 11:30
    7 dicembre 2019 – 15 febbraio 2020 | Studio la Città – Verona.

  • Il libro proposto questa settimana da Studio la Città è The End of Utopia: catalogo della doppia è personale con Jacob Hashimoto e Emil Lukas organizzata a Venezia nel 2017.
    È un respiro ottico sospeso, una macchina perfetta nelle sue forme (quanto l’artificio del mondo d’arte e quanto dell’artificio del mondo naturale) e al tempo stesso un filtro. A noi è chiesto di guardarla […]. Lettera da Venezia (forse ancora città, ma certamente senza più utopia). – L.M. Barbero.
    Edito da Silvana Editoriale, è disponibile sul nostro store online.


  • L’installazione Gas Giant di Jacob Hashimoto compare nella classifica delle 100 opere più incisive dell’ultimo decennio, stilata da Artnet!
    Gas Giant è stata esposta nel 2013 in una mostra organizzata da Studio la Città al quarto piano della Fondazione Querini Stampalia a Venezia, nello spazio recentemente ristrutturato da Mario Botta. Leggi l’articolo per saperne di più


  • Le fotografie di Massimo Vitali saranno in mostra presso il MAF – Museo Ettore Fico, a partire da mercoledì 26 febbraio 2020. La mostra si articola in circa 30 opere scelte in venticinque anni di produzione dell’artista. Il percorso espositivo non scandito in ordine cronologico è, a tutti gli effetti, una sorta di mostra antologica.
    Massimo Vitali. Costellazioni umane, a cura di Andrea Busto | MEF Museo Ettore Fico – via Francesco Cigna 114 – Torino | in collaborazione con Mazzoleni, London – Torino | 26 febbraio – 5 luglio 2020


  • Il nuovo anno è alle porte ed è tempo di ripensare a ciò che è accaduto in quello che sta per concludersi. Per la serie di pubblicazioni Album di Fotografie, Studio la Città vi propone il racconto di questo 2019, con alcune delle mostre che vi abbiamo proposto nel corso degli ultimi mesi. Trovate gli album fotografici nel nostro store online, dateci un occhio!


  • Silvana Editoriale ha pubblicato il nuovo libro di Vincenzo Castella: BERLIN ’89 che presenta per la prima volta gli scatti del soggiorno berlinese del fotografo, tra l’agosto e il settembre 1989. Un volume in tiratura limitata di 500 copie con testo di Frank Boehm (tedesco-italiano-inglese).


  • Presentazione del libro: Il capitale ignorante. Ovvero come l’ignoranza sta cambiando l’arte, con Marco Meneguzzo, autore e Giorgio Fasol, collezionista.
    sabato 11 gennaio 2020, ore 11:00 | Studio la Città – Verona. Il libro è già acquistabile sul nostro online store: un’idea alternativa per un regalo di Natale di qualità.


  • A partire dal 17 gennaio 2020, le opere di Jacob Hashimoto saranno esposte a Parigi, in una personale presso la Galerie Italienne. La mostra è realizzata in collaborazione con Studio la Città. 17 gennaio – 22 febbraio 2020 | Galerie Italienne, 15 Rue du Louvre – Parigi.


  • A partire da martedì 20 settembre 2019 presso le diverse sedi dell’Università di Verona si potranno ammirare le opere della collezione Giorgio e Anna Fasol (AGI Verona). La mostra Contemporanee / Contemporanei, curata da Denis Isaia, raccoglie 80 opere di artisti di diverse generazioni.


  • Jacob Hashimoto realizzerà una grande installazione site-specific presso il Portland International Airport.


  • In vendita online il catalogo della mostra Recursions and Mutations con opere di Vincenzo Castella, Lynn Davis, Jacob Hashimoto e Roberto Pugliese. Il catalogo, edito da Silvana Editoriale, è introdotto da un testo di Jacob Hashimoto e Daniele Capra.
    Per acquistare clicca qui.


  • In vendita online il catalogo transitorietà di Antonio Marchetti Lamera. Il catalogo, edito da Scalpendi Editore è introdotto da un testo di Daniele Capra e Angela Madesani. 
    Per acquistarlo clicca qui.


  • In vendita online il catalogo Vincenzo Castella – Mississippi / Tennessee 1976 pubblicato da Humboldt con testi di Frank Boehm e Alberto Saibene. Il libro contiene anche una cartolina con la foto Van Hula Hunt, Memphis Tenn. 1976 firmata e datata al retro dall’artista.


  • Ora ci trovate anche su YouTube! Iscrivetevi al nostro canale per rivedere le presentazioni delle mostre spiegate direttamente dagli artisti e dai curatori.