News

  • Studio la Città inaugura sabato 25 novembre 2017 alle ore 11:30 la mostra The Misfits, a cura di Marco Meneguzzo, con opere di Riccardo Camoni, Stefano Cattaneo, Mauro Folci, Igino Legnaghi, David Leverett, Paolo Patelli e Richard Smith. Il titolo di questa collettiva è quello del celebre film di John Houston del 1961, con Clark Gable,  Montgomery Clift e Marilyn Monroe che interpretano tre personaggi contro-corrente.
    25 novembre 2017 – 3 febbraio 2018 | Studio la Città – Verona


  • A partire da sabato 25 novembre 2017,  Studio la Città ospita la nuova ed inedita serie di lavori dell’artista – veneziana di nascita ma irlandese d’adozione – Drik Dickinson.
    Inside, questo il titolo della personale che vede esposte una selezione di dieci fotografie tratte  all’omonima serie in cui l’artista, da sempre intimamente legata al tema della Vanitas, evolve.
    25 novembre 2017 – 5 gennaio 2018 | Studio la Città – Verona


  • Sabato 25 novembre 2017, alle ore 11:30, inaugura la tappa di First Step 8 a Studio la Città. Protagoniste alcune opere di Giacomo Segantin (Abano Terme, 1995). L’iniziativa, patrocinata dal comune di Verona, da Artverona e dalla Sopritendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Verona, Rovigo e Vicenza, è stata curata per l’Accademia di belle Arti di Verona da Marta Ferretti e coordinata dai professori Massimo BalestriniGiovanni Morbin e Daniele Salvalai.
    25 novembre – 2 dicembre 2017 | Studio la Città – Verona


  • Lunedì 13 novembre 2017 inaugura la settima edizione della Bocconi Art Gallery che si rinnova quest’anno esponendo ben oltre 100 opere di artisti nazionali ed internazionali. Tra le opere presentate, la grande installazione in tela in poliestere, dal titolo Fight – Flight, di Arthur Duff.


  • Michael Najjar sarà uno dei protagonisti della mostra Galileo e le Arti. Il cielo stellato sopra di me, promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e allestita a Palazzo del Monte di Pietà a Padova. Per l’occasione saranno esposte: orbital ascent realizzata in un formato del tutto inusuale (180 x 300 cm), gravitation entanglement e il video spacewalk.
    18 novembre 2017 – 18 marzo 2018 | Palazzo del Monte di Pietà – Padova


  • Alberto Garutti è stato proclamato vincitore del Concorso artistico internazionale per la realizzazione delle opere per le Tre Soglie di Ca’ Corniani; il concorso, che si inserisce in un ampio progetto di valorizzazione paesaggistica a cura dello studio di architettura LAND, è stato lanciato lo scorso giugno con la curatela artistica di Elena Tettamanti e Antonella Soldaini e la curatela paesaggistica di Andreas Kipar.


  • Inaugura il 21 ottobre prossimo la 24° edizione del Noorderlicht International Photography Festival dal titolo NUCLEUS | Imagining science. Il festival, curato da Wim Mellis, vede come protagonisti 74 artisti e fotografi da 26 paesi. Michael Najjar è stato invitato a partecipare a Noorderlicht con una mostra personale con lavori della serie “outer space”.
    21 ottobre – 26 novembre 2017 | Noorderlicht Photofestival House of Photography, JB Groningen – Paesi Bassi


  • Il video Somewhere Parallel – Alterate Vision di Arthur Duff e Francesco Candeloro è stato selezionato dal curatore Massimo Scaringella per la sezione VISÃO EXPANDIDA (EXPANDED VISION) della Bienal de Curitiba ’17, il più grande evento d’arte contemporanea in America Latina.
    30 settembre 2017 – 25 febbraio 2018 | Curitiba, Brasile


  • Studio la Città inaugura giovedì 12 ottobre 2017 la collettiva: In the depth of identity, con i lavori di Christian Fogarolli, Bepi Ghiotti, Tamara Janes, Francisco Muñoz Perez, curata da Andrea Lerda. La mostra, proponendo la ricerca di 4 artisti che a vario titolo esprimono un interesse nei confronti del tema dell’identità, evidenzia questo bisogno inesauribile di confrontarsi con il questo topos, sottolineandone le qualità di mutevolezza, inconsistenza e precarietà.
    12 ottobre – 18 novembre 2017 | Studio la Città – Verona


  • Dopo il grande consenso di critica e pubblico riscontrato dalla mostra The End of Utopia, inaugurata a Venezia lo scorso maggio, in concomitanza con la biennale, Studio la Città dedica ad Emil Lukas una mostra personale, negli spazi della galleria a Verona dal 12 ottobre al 15 novembre 2017.
    12 ottobre – 15 novembre 2017 | Studio la Città – Verona


  • Luigi CarboniArthur DuffHerbert Hamak e David Simpson sono solo alcuni degli artisti della mostra CHROMOPHOBIA. La mostra, a cura dell’architetto Aldo Parisotto e realizzata in collaborazione con le gallerie d’arte Studio la Città, Galleria de’ Foscherari e Galleria Africa Curio, nasce dal dialogo e dalla contaminazione tra architettura, arte e design.
    6-27 ottobre 2017 | cc-tapis – Piazza Santo Stefano 10, Milano


  • L’artista visivo Andreco presenta a Venezia Climate 04 See level rise, il progetto tra arte e scienza sulle conseguenze dei cambiamenti climatici e sull’innalzamento del livello del mare. CLIMATE 04 See Level Rise è la quarta tappa del progetto CLIMATE e consiste in tre diversi interventi pensati e progettati per la città di Venezia: un grande wall painting, un’installazione e un seminario sui cambiamenti climatici analizzati attraverso la disciplina artistica e scientifica.
    27 ottobre – 30 ottobre 2017 | Venezia


  • Giorgia Severi partecipa alla decimo anniversario di Casa Sponge, luogo di accoglienza, come rifugio per artisti, critici e curatori transfughi da un sistema in crisi, con l’opera CIVILITAS e la performance CIVILTà.
    23 settembre – 26 novembre 2017 | Casa Sponge – Pergola


  • Andreco, con l’installazione Between Nations, vince il premio speciale Fondazione Terzo Pilastro – Italia e Mediterraneo della decima edizione del Talent Prize.


  • Sabato 16 settembre 2017 Studio la Città riaprirà la nuova stagione espositiva, celebrando il suo decimo anniversario, con una rassegna fotografica di Michele Alberto Sereni che documenta e ricorda tutte le inaugurazioni e gli eventi che, dal 2007 ad oggi, si sono succeduti fuori e dentro “le mura” della galleria.
    16 settembre – 30 settembre 2017 | Studio la Città – Verona


  • Studio la Città inaugura, sabato 16 settembre, la mostra, The Bike Connection: contaminazione tra mondo dell’arte e delle due ruote, in collaborazione con il celebre telaista Dario Pegoretti e la storica azienda Brooks England Ltd. che, dal 1866, produce prestigiose selle in cuoio.
    16 settembre – 30 settembre 2017 | Studio la Città, Verona


  • In occasione del tredicesimo anniversario della Juliette Chair di Hannes Wettstein, Baleri Italia ha scelto di rendere omaggio a uno dei suoi prodotti più iconici con un progetto che celebra l’incontro tra design e arte. Tre artisti contemporanei – Luigi Carboni, Jacob HashimotoHerbert Hamak – vengono chiamati ad interpretare la superleggera con la quale verranno immortalati in tre scatti emblematici.


  • Stuart Arends, insieme ad altri 21 giovani artisti internazionali, sarà uno dei protagonisti della mostra collettiva La lama di Procopio che si terrà nel Nuovo Spazio di Casso a partire dal 5 agosto 2017.
    5 agosto – 1 ottobre 2017 | Nuovo Spazio di Casso, Via Sant’Antoni 1, Casso


  • Double Landscape, questo il titolo del nuovo intervento di arte urbana realizzato da Andreco per Villa Ada, che si ispira proprio alla geomorfologia della villa, ai suoi dislivelli, alle sue pendenze. Il progetto è stato realizzato per il festival Villa Ada Roma incontra il mondo che ci terrà nella cornice di Villa Ada a Roma.
    fino al 14 agosto | Villa Ada, Roma


  • Imaginary Country di Daniel González inaugura il 19 settembre 2017. L’installazione effimera traduce in realtà l’etichettatura virtuale degli hastag (#) su porzioni di spazio concreto del quartiere di Lambrate.
    19 settembre 2017 – sarà visibile fino al devolversi delle parole (circa 3 mesi) | Lambrate, Milano


  • Hiroyuki Masuyama parteciperà alla mostra collettiva Schön vergänglich – Blumen in der zeitgenössischen Kunst che si terrà al Kallmann Museum di Ismaning.
    23 luglio – 5 novembre 2017 | Kallmann Museum Ismaning, Ismaning


  • Dal 9 al 27 luglio 2017, presso gli ambienti dell’ex Monastero “Santa Croce” ad Altamura, sarà allestita la mostra d’arte contemporanea Give Me a Body Then.
    Roberto Pugliese parteciperà con un’installazione dal titolo Acustiche tensioni matematiche (2017) insieme a Saskia Fisher, Katharine Fry, Michele Giangrande, Giuseppe Teofilo e Natalia Trejbalova.
    9-27 luglio 2017 | SANTACROCE, Altamura


  • Le migliori congratulazioni alla Galleria Massimo Minini per il riconoscimento del prestigioso premio FEAGA AWARD 2017 consegnato oggi in occasione di Art Basel (Basilea).
    Il premio, è stato assegnato a Massimo Minini per “i successi ottenuti e per aver creato e diretto una galleria di alto livello”. Dall’istituzione del premio nel 2005, la Galleria Massimo Minini e la Galleria Studio la Città sono le uniche due gallerie italiane fino ad ora premiate. 


  • Una serie di artisti, sia italiani che stranieri, (Andreco, Gabriele Basilico, Pier Paolo Calzolari, Luigi Carboni, Vincenzo Castella, Lynn Davis, Arthur Duff, Alberto Garutti, Massimiliano Gatti, Herbert Hamak, Jacob Hashimoto, Emil Lukas, Marco Neri, Luca Pancrazzi, Lucio Pozzi, Roberto Pugliese), saranno protagonisti di un variegato allestimento composto da opere eterogenee per dimensioni e tecnica, esposte dentro e fuori la galleria nel corso dell’ultimo anno. Dalla scultura alla fotografia, dall’installazione al dipinto.
    24 giugno – 1 settembre 2017 | Studio la Città, Verona


  • Sabato 17 giugno alle ore 11.00 verrà presentato a Palazzo Flangini il catalogo della mostra The End of Utopia, edito da Silvana Editoriale, con saggi di Luca Massimo Barbero e Stefano Moriggi.
    17 giugno 2017 | Palazzo Flangini, Cannaregio 252, Venezia


  • Sabato 24 giugno 2017 alle 11:00, ASLC progetti per l’arte presenterà la conversazione tra Frederick Mario Fales, Professore ordinario di Storia del vicino oriente antico nell’Università di Udine e Massimiliano Gatti, artista, dialogano sui rapporti e contaminazioni tra archeologia e fotografia contemporanea (modera Angela Madesani), dal titolo Archeologia e fotografia, due approcci diversi per osservare il passato.
    24 giugno 2017 | Studio la Città – Verona


  • Roberto Pugliese presenterà, alla collettiva Art Goes Logomo presso il nuovo spazio espositivo LOGOMO (Turku), l’installazione La finta semplice e le opere Risonanti pressioni materiche e Tromba solo – Omaggio a Paolo Fresu.
    9 giugno – 13 agosto 2017 | LOGOMO, Köydenpunojankatu 14, Turku


  • Studio la Città è lieta di annunciare che, dopo lo straordinario successo della mostra The End of Utopia, Jacob Hashimoto presenterà tre grandi installazioni presso il Wäinö Aaltonen Museum di Turku – Finlandia.
    9 giugno – 24 settembre 2017 | Wäinö Aaltonen Museum, Turku


  • Michael Najjar è stato invitato alla 7a Biennale Internazionale di Arte Contemporanea di Mosca curata da Yoku Hasegawa.
    19 settembre 2017 – 18 gennaio 2018 | The State Tretjakov Gallery, Mosca


  • In occasione della Art Night Venezia, manifestazione nata in stretta collaborazione fra il Comune e l’Università Ca’ Foscari di Venezia, la mostra The End of Utopia – Jacob Hashimoto e Emil Lukas prolungherà l’apertura fino alle 24:00 di sabato 17 giugno 2017.
    17 giugno 2017, 11:00-24:00 | Palazzo Flangini, Venezia


  • In occasione della 57° Biennale d’Arte di Venezia, Studio la Città è lieta di presentare la mostra The end of utopia – Jacob Hashimoto e Emil Lukas che si tiene a Palazzo Flangini.
    9 maggio – 30 luglio 2017 | Palazzo Flangini, Venezia


  • Studio la Città è lieta di annunciare la partecipazione di Vincenzo Castella e di Alberto Garutti alla mostra INTUITION, curata da Axel Vervoordt e Daniela Ferretti, che si terrà a Palazzo Fortuny a Venezia.
    13 maggio – 26 novembre 2017 | Palazzo Fortuny, Venezia


  • Hiroyuki Masuyama, con il video Way 01.01.2001-31.12.2001, sarà uno dei protagonisti della mostra CHRONOS. L’arte contemporanea e il suo tempo curata da Angela Madesani.
    23 aprile – 21 maggio 2017 | Sala del Cavallo – La Rocca, Cologno al Serio


  • Planetary Echoes è la nuova mostra personale di Michael Najjar che si terrà alla Alfred Ehrhardt Foundation di Berlino.
    22 aprile – 18 giugno 2017 | Alfred Ehrhardt Foundation, Berlino


  • Lunedì 8 maggio 2017 alle ora 14:00, nell’ambito del corso di Fenomenologia dell arti contemporanee tenuto dal docente Claudio Musso, si terrà l’incontro con l’artista Daniel González.
    8 maggio 2017, ore 14:00 | Accademia Carrara di Belle Arti di Bergamo

  • Roberto Pugliese, con Unità minime di sensibilità, sarà uno dei protagonisti della mostra Silenzi d’alberi curata da Sonia Belfiore e Lucia Longhi e che si terrà a Villa Brandolini.
    14 maggio – 2 luglio 2017 |  Villa Brandolini, Pieve di Soligo (Treviso)


  • In occasione della ventunesima edizione del Festivaletteratura di Mantova (6-10 settembre 2017), martedì 5 settembre alle ore 18:00 verrà presentato il catalogo Drik Dickinson – Vanitas 2013 – 2016 presso Galana Studio d’Arte.
    5-20 settembre 2017 | Galana Studio d’Arte, Mantova


  • In concomitanza con Miart e durante la design week milanese, Studio la Città presenta la mostra dell’artista tedesco Herbert Hamak: At the end of the rainbow.
    31 marzo – 22 aprile 2017 | via Giovanni Enrico Pestalozzi 4, Milano


  • Dopo l’esperienza al Museo per piccioni a Bologna durante Arte Fiera, torna RAID che per la seconda edizione ha scelto come contenitore una ex stabilimento che produceva panettoni a Milano. RAID prevede l’incursione di un gruppo selezionato di artisti, tra cui anche Arthur Duff, che realizzeranno un intervento incentrato sull’alimentazione.
    31 marzo 2017 | Pasticceria G. Cova, Milano


  • Dal 24 marzo al 7 maggio 2017 il salone d’onore della Basilica Palladiana di Vicenza ospita Flow, arte contemporanea italiana e cinese in dialogo, tra gli artisti italiani invitati ci sono: Roberto Pugliese con Fluide propagazioni alchemiche e Arthur Duff con l’installazione laser Scatter / Cadaver.
    24 marzo – 7 maggio 2017 | Basilica Palladiana, Vicenza