News

  • Nella splendida cornice della Sinagoga, Vincenzo Castella, maestro della fotografica italiana, espone il suo progetto più recente Urban Screens, labirintica visione di una vegetazione al contempo addomesticata e inconoscibile, riflessione sul rapporto dell’uomo contemporaneo con l’elemento naturale.
    12 aprile – 9 giugno 2019 | Fotografia Europea 2019 – Sinagoga, via dell’Aquila, 3/a, Reggio Emilia


  • Inaugura giovedì 18 aprile 2019 la mostra Future Landscape dell’artista Andreco all’AuditoriumArte, a cura della storica dell’arte Sara Alberani e promossa da Climate Art Project, un percorso di ricerca tra arte e scienza sui cambiamenti climatici inaugurato nel contesto delle azioni di attivismo mondiale per contrastare le gravi crisi ecologiche che minacciano il pianeta.
    18 aprile – 19 maggio 2019 | AuditoriumArte – Roma


  • Jacob Hashimoto prosegue la sua ricerca sull’intersezione tra paesaggio e astrazione, attraverso nuove opere a parete, realizzate a partire dai suoi celebri “aquiloni”, creati per l’occasione con pattern inediti. La mostra a Verona, dal titolo The Heartbeat of Irreducible Curves, arricchisce il programma espositivo dell’artista, il quale, sempre con Studio la Città, sarà presente anche a Venezia, all’interno della collettiva Recursions & Mutations, sull’Isola della Giudecca in occasione della 58a edizione della Biennale.
    4 maggio – 9 novembre 2019 | Studio la Città – Verona


  • Studio la Città inaugura il 4 maggio 2019 la collettiva The Artifact Labyrinth: unfixed histories and the language of transformation, mostra curata da Jacob Hashimoto che, per l’occasione, ha coinvolto quattro artisti d’oltreoceano: Dave HardyDave KennedyElizabeth Moran e Abbey Williams, in un confronto concettuale e visivo tra i loro eterogenei lavori scultorei, installativi e video.
    4 maggio – 7 settembre 2019 | Studio la Città – Verona


  • Tracey Snelling parteciperà alla 58° Biennale d’Arte di Venezia. Maggiori informazioni dopo il 1 maggio 2019. Stay tuned!


  • Studio la Città, insieme a 311 e Pegoretti, parteciperà all’evento organizzato dall’associazione culturale RiVer –Primavere Urbane che si terrà sabato 13 aprile 2019 presso gli spazi di Lungadige Galtarossa. Per l’occasione la galleria ha organizzato una visita guidata, che inizierà alle 16:30, agli spazi espositivi facenti parte delle ex acciaierie Galtarossa con un focus sulla mostra Minima X Maxima di Hiroyuki Masuyama.
    13 aprile 2019 – ore 16:30 | Studio la Città, Verona


  • Tracey Snelling sarà una dei protagonisti della XIII edizione della Biennale dell’Avana, partecipando al progetto Intermittent Rivers sotto la direzione di María Magdalena Campos-Pons.
    16 aprile – 16 maggio 2019 | Intermittent Rivers / Biennale dell’Avana – L’Avana


  • Studio la Città è lieta di annunciare la collaborazione tra l’artista giapponese Hiroyuki Masuyama e l’azienda vinicola Allegrini, in occasione della 53a edizione di Vinitaly.


  • Studio la Città prosegue l’attività di ricerca che ha intrapreso nell’ultimo decennio nella città di Venezia e organizza, in concomitanza con la 58° edizione della Biennale d’Arte Contemporanea, la mostra Recursions and Mutations con opere di Vincenzo CastellaLynn DavisJacob Hashimoto e Roberto Pugliese
    8 maggio – 28 luglio 2019 | GAD – Giudecca Art District, Giudecca, Venezia


  • In occasione della 58° Biennale d’Arte di Venezia, Studio la Città presenta la mostra After J.M.W. Turner 1834 – 2019 di Hiroyuki Masuyama.
    8 maggio – 28 luglio 2019 | GAD – Giudecca Art District, Giudecca, Venezia


  • Venerdì 22 febbraio alle ore 17:30, ASLC progetti per l’arte in collaborazione con Studio la Città, dedica ai propri soci (in regola con il pagamento della quota associativa 2019) un’anteprima alle prossime mostre in galleria di Hiroyuki MasuyamaTracey Snelling e Pu Jie.


  • Studio la Città inaugura la stagione espositiva 2019 dedicando una personale all’artista giapponese Hiroyuki Masuyama, visitabile a partire da sabato 23 febbraio 2019.
    23 febbraio – 13 aprile 2019 | Studio la Città – Verona


  • A partire da sabato 23 febbraio 2019, Studio la Città ospiterà la personale dell’americana Tracey Snelling dal titolo Metropolis.
    23 febbraio – 6 aprile 2019 | Studio la Città – Verona


  • All’interno dello spazio dedicato alle nuove proposte, la città projects inaugura sabato 23 febbraio 2019 la mostra 1 + 1, dedicata agli acrilici del cinese Pu Jie.
    23 febbraio – 30 marzo 2019 | Studio la Città – Verona


  • Michael Najjar, con la serie Netropolis, è uno dei finalisti del Sony World Photography Awards 2019.


  • Michael Najjar, con una selezione di opere appartenenti alla serie outer space, è uno dei protagonisti della mostra Civilization: The Way We Live Now.
    9 marzo – 15 maggio 2019 | Ullens Center for Contemporary Art, Beijing


  • La Fondazione Pescheria – Centro Arti Visive di Pesaro promuove un nuovo progetto dedicato alla fotografia che vede protagonista Michele Alberto Sereni. Il fotografo ripercorre, in tre appuntamenti, la storia di questo spazio espositivo; il primo, che inaugura il 2 marzo alle 18:30, sarà dedicato a Jannis Kounellis e alla sua mostra del 2016, curata da Ludovico Pratesi, che fu anche l’ultima prima della sua scomparsa.
    2 marzo – 9 giugno 2019 | Where – Centro Arti Visive Pescheria, Pesaro


  • In vendita online il catalogo della mostra no place like home. Per acquistarlo visita il nostro e-commerce.


  • Studio la Città parteciperà ad Arte Fiera con il rinnovato concept de LA CITTÀ PROJECTS, con un’allestimento interamente dedicato ai lavori di Vincenzo Castella e Lynn Davis.
    31 gennaio – 4 febbraio 2019 | Padiglione 25 – Stand A/37 | Arte Fiera – Bologna


  • Sabato 1 dicembre 2018, alle ore 11:30, inaugura la mostra dedicata ai nuovi lavori di Giorgio Vigna dal titolo Acque Astrali, poliedrico artista veronese che torna nella sua città natia proponendo un’allestimento intimo e contemplativo, allestito nella project room della galleria.
    1 dicembre 2018 – 19 gennaio 2019 | Studio la Città – Verona


  • Studio la Città inaugura sabato 1 dicembre 2018 la mostra, curata da Marco Meneguzzono place like home, collettiva che vede esposti i lavori di Brian Alfred, Vincenzo Castella, Igor Eškinja, Anna Galtarossa, Alberto Garutti, Daniel González, Tracey Snelling e Hema Upadhyay.
    1 dicembre 2018 – 9 febbraio 2019 | Studio la Città – Verona


  • La serie outer space di Michael Najjar è stata nominata per il Prix Pictet 2019.


  • Eelco Brand è stato il primo vincitore del premio Will e Jan van Hoof, un premio annuale realizzato in collaborazione con Het Noordbrabants Museum.


  • Spazio 22 chiude la propria stagione espositiva ospitando, a partire dal 22 novembre 2018, una mostra Mind traverls realizzata in collaborazione con Hélène de Franchis, all’interno della quale sono esposte una selezione di opere provenienti dalla galleria veronese Studio la Città degli artisti Mikhael Subotzky e Subodh Gupta.
    13 novembre 2018 – 17 gennaio 2019 | Spazio 22 – Milano


  • Lynn Davis è una dei protagonisti della mostra FutuRuins. Il corpo e la pietra che apre mercoledì 19 dicembre 2018 a Palazzo Fortuny, Venezia.
    19 dicembre 2018 – 24 marzo 2019 | Palazzo Fortuny – Venezia


  • Hiroyuki Masuyama è uno dei protagonisti della mostra FutuRuins. Il corpo e la pietra che apre mercoledì 19 dicembre 2018 a Palazzo Fortuny, Venezia.
    19 dicembre 2018 – 24 marzo 2019 | Palazzo Fortuny – Venezia


  • Quest’anno abbiamo pensato di anticipare le idee regalo con il Black Friday.
    A partire da venerdì 23 novembre 2018 sarà disponibile una selezione di interessanti cataloghi ad un prezzo scontatissimo.
    Ecco le nostre proposte!


  • Esther Mathis è una degli artisti protagonisti della mostra Schnee, Steine, Sommer Staub che si terrà al Talmuseum Usern con alcune opere della serie Atmospheric Exposure.
    26 dicembre 2018 – 24 agosto 2019 | Talmuseum Ursern


  • Esther Mathis è una degli artisti protagonisti della tradizionale mostra di dicembre che si terrà al Kunst Museum Winterthur con l’installazione video dal titolo Der Mittlere Himmel (KMW, 21.12.17 – 21.09.18).
    1 dicembre 2018 – 6 gennaio 2019 | Kunst Museum Winterthur


  • Studio la Città inaugura il 1 dicembre 2018 alle ore 11:30 la nona edizione di First Step: un progetto dell’Accademia di Belle Arti di Verona che ogni anno presenta le ricerche più interessanti dei suoi giovani artisti nelle gallerie e negli spazi del territorio. In mostra un’installazione site-specific di Chiara Zuanazzi.
    1 – 21 dicembre 2018 | Studio la Città – Verona


  • Michael Najjar partecipa alla mostra Civilization: The Way We Live Now, curata da William A. Ewing e Holly Roussel al National Museum of Modern and Contemporary Art di Seoul, con diverse opere della serie outer space.
    fino al 17 febbraio 2019 | National Museum of Modern and Contemporary Art – Seoul


  • Inaugura giovedì 25 ottobre 2018 la mostra del Bello ideale di Giulio Paolini a cura di Francesco Stocchi; la mostra, dedicata a uno dei massimi esponenti dell’arte concettuale, con interventi della scenografa Margherita Palli, è organizzata in stretta collaborazione con l’artista.
    26 ottobre 2018 – 10 febbraio 2019 | Fondazione Carriero – Milano


  • Conspirancy of word and image è l’ottava mostra organizzata dalla famiglia Ceretto che consolida la loro passione per l’arte contemporanea e il loro desiderio di coinvolge e portare ad Alba opere di artisti internazionali. La mostra ha come protagoniste Lynn Davis e Patti Smith.
    28 ottobre – 25 novembre 2018 | Coro della Maddalena – Alba


  • Vincenzo Castella è uno dei protagonisti della mostra Survol – La photographie aérienne des villes che inaugurerà venerdì 9 novembre 2018 presso la CAUE92 – Conseil d’architecture, d’urbanisme et de l’environnement des Hauts-de-Seine.
    9 novembre 2018 – 2 marzo 2019 | CAUE92, Nanterre


  • In vendita online il catalogo Vincenzo Castella – Mississippi / Tennessee 1976 pubblicato da Humboldt con testi di Frank Boehm e Alberto Saibene. Il libro contiene anche una cartolina con la foto Van Hula Hunt, Memphis Tenn. 1976 firmata e datata al retro dall’artista.


  • Michael Najjar è stato invitato ad intervenire alla Berlin Photo Week con un talk dal titolo The Cultural Implications of Future Space Exploration.
    Sabato 13 ottobre 2018 – dalle 14:30 alle 15:30 | Supermarkt, Berlino


  • Ha aperto al pubblico venerdì 12 ottobre 2018 il progetto About Green, a cura di Hélène de Franchis e Aldo Parisotto, che vuole esprimere la forza della contaminazione attraverso una proposta immersiva tra architettura, arte e design. Proprio su questo focus sono state selezionate opere di artisti noti a livello internazionale, quali Eelco BrandArthur DuffHerbert HamakIzima KaoruDavid Leverett e Victoria Stoian.
    12-31 ottobre 2018 | P+F BOX, Milano


  • Stuart Arends, con Boat with stripes e Gussco, parteciperà alla collettiva, curata da Valerio Dehò, dal titolo RE.USE – Scarti, oggetti, ecologia nell’arte contemporanea. La mostra traccia un viaggio nella storia dell’arte e nella cultura artistica per guardare in dettaglio come il tema del Riuso/RE.USE è stato affrontato nelle varie decadi e dai vari artisti.
    27 ottobre 2018 – 10 febbraio 2019 | Museo Santa Caterina – Casa Robegan – Ca’ dei Ricchi, Treviso


  • Michael Najjar è stato invitato dalla Federazione Astronautica Internazionale (IAC) al 69 ° congresso che si terrà a Brema dal 1 al 5 ottobre 2018; l’artista terrà una conferenza su L’impatto culturale dell’esplorazione dello spazio dal punto di vista di un artista.
    3 ottobre 2018 – 9:45 | Center of Applied Space Technology and Microgravity, Brema


  • Un’importante opera di Lucio Pozzi è stata inserita tra le 150 opere selezionate della mostra Warhol & Friends. New York negli anni ’80 che si terrà a partire dal 29 settembre 2018 presso Palazzo Albergati di Bologna.
    29 settembre 2018 – 24 febbraio 2019 | Palazzo Albergati, Bologna