DAVIDE BRAMANTE, Diagonale d’Oriente

Davide bramante è nato nel 1970 a Siracusa dove vive e lavora.
La mostra Diagonale d’Oriente prende il titolo dalla linea che l’artista ha tracciato sul suo atlante geografico, regalatogli dai genitori una trentina d’anni fa. La geografia politica nazionale suscita nell’artista, affezionatissimo a questo strumento in grado di farlo viaggiare e sognare, il desiderio di tracciare su di esso rotte e traiettorie di itinerari fantastici, alcuni già vissuti, altri ancora da realizzare. Le città e i luoghi attraversati da questa diagonale seguono l’ordine del percorso: Siracusa, Augusta, L’Etna, Ischia, Urbino, S. Marino, Ravenna, Comacchio, Padova. Il viaggio è come una rotta aerea che congiunge due città collocate nell’area orientale della penisola italiana, due città ricche di storia e cultura millenarie separate da oltre 1000 km di territorio ma, allo stesso tempo, messe in comunicazione da 30 giorni di esplorazione.

Catalogo per mostra presso la Galleria Sottopasso della Stua, Padova, 2008
A cura di Enrico Gusella
Testi di Manlio Sgalambro e Enrico Gusella (italiano)
50 pagine

 25,00 ( + IVA 22 % )

10 disponibili