DODO JIN MING, Hallucinations 1996

Dodo Jin Ming nasce in Cina nel 1955, vive e lavora a New York.

Ming è stata per molti anni un violinista da concerto professionista. Ma dopo aver visitato una mostra di Joseph Beuys, nel 1992, fu così sopraffatta che abbandonò il violino e divenne una fotografa autodidatta. DoDo Jin Ming insegue la natura, selvaggia o addomesticata, nelle sue grandi immagini visceralmente accattivanti. In stampe negative riccamente tonificate, ha mostrato masse di girasoli e fiori di loto che muoiono in uno splendore caotico astratto.

Dodo Jin Ming, The Queen, the King and the princess, 1996
pubblicato in Back to Egypt, di Dodo Jin Ming (Università di Hong Kong, 1996)
edizione 1/15 – 12,7×16,5 (con cornice)

 2.000,00

1 disponibili