ELISABETH SCHERFFIG, Quasi un paesaggio

Elisabeth Scherffig è nata a Düsseldorf nel 1949 e vive a Milano dal 1971.
Nel suo lavoro privilegia da sempre lo sguardo allo spazio urbano, che considera un organismo
in continua metamorfosi, indagando tale processo di trasformazione ha realizzato dei cicli di disegni alcuni in scala monumentale di luoghi in costruzione o in demolizione, di rovine architettoniche o amassi di materiali industriali.

2003
testi di Angela Madesani, Alberto Veca (italiano/inglese)
32 pagine

 15,00 ( + IVA 22 % )

2 disponibili