GABRIELE BASILICO, Mosca verticale

Gabriele Basilico (Milano 1944 – 2013).
Il punto di vista del fotografo è qui quanto mai prezioso, cercato, progettato a lungo e, incredibilmente, obliquo. Dalla cima di sette torri, edifici maestosi fatti costruire da Stalin fra gli anni ’40 e ’50, Mosca appare infinita.
Documentario fotografico architettonico e urbanistico, che unisce in modo inedito l’utilizzo del colore e del bianco e nero.

2008
testi di Umberto Zanetti, Alessandro De Magistris, Christian Caujolle, Gabriel Bauret (italiano)
160 pagine
Federico Motta Ed.

 55,00

1 disponibili