HANS RICHTER, Multiplo

Hans Richter (Berlino 1888- Locarno 1976)
Studia pittura a Berlino e all’Akademie di Weimar. Al termine della guerra, che lo vede impegnato fino al 1916, si trasferisce a Zurigo ed entra a far parte del movimento Dada. Pittore, regista, storico e teorico del cinema sperimentale, è considerato tra i massimi esponenti dell’avanguardia storica, e uno tra i primi a indagare il rapporto tra pittura e cinema; tra gli anni ’20 e ’30 realizza diversi film sperimentali, pubblicitari o di carattere documentario, fino al lungometraggio “Dreams that money can buy”, realizzato negli Stati Uniti nel 1948 con la collaborazione di artisti tra cui M. Ray, F. Léger, M. Ernst e M. Duchamp, fondamentale pellicola del neosurrealismo cinematografico statunitense.

Senza Titolo, 1970
collage a tecnica mista su carta montata su cartone
55,8 x 42,3 cm (il foglio, inclusi margini)
60 x 47 x 5 cm (con cornice)
edizione 33/43 – firmata e datata ad inchiostro sul margine inferiore

 2.000,00 ( + IVA 22 % )

Esaurito

Categoria: