HIROYUKI MASUYAMA
Autumn n. 2

Hiroyuki Masuyama (Tsukuba, Giappone, nel 1968), vive e lavora a Düsseldorf.

Di solito la fotografia cerca di cogliere un istante in cui l’essere più banale, o più complesso, mostra la sua identità segreta (“l’istante decisivo” di Cartier-Bresson). Per Hiroyouki Masuyama invece è fondamentale cogliere l’alterità segreta degli eventi, individuare il loro divenire compresso nel loro essere. Egli concentra in un’unica inquadratura una pluralità di scatti, facendo coincidere paradossalmente il passare del tempo con il suo durare.

Masuyama ci fa vedere dentro uno spazio e dentro un tempo che non esistono. E anche se le immagini sembrano registrare oggettivamente la realtà, si tratta sempre di una realtà potenziale, complessa, plurima: non di un “frame” di mondo, ma di un mondo di “frames”, elaborato digitalmente e capace di produrre una geografia visiva che ha la caratteristica indefinibile del “nowhere” (del non dove) e dell'”everywhere” (dell’ogni dove), del banale e dell’ideale.

Autumn n. 2, 2002
Ed. 3/5
Lightbox
cm 25 x 84 x 17

VENDUTO

 6.000,00

Esaurito

COD: 35 Categoria: