IGINO LEGNAGHI
Cartoline agli amici

Igino Legnaghi (Verona, 1936), vive e lavora a Verona.
Giovanissimo, apprende le tecniche della lavorazione dei metalli nel laboratorio del padre, argentiere e cesellatore. Esordisce intorno alla metà degli anni sessanta con una serie di sculture in ferro smaltato e acciaio inox costituite da moduli geometrici – cubi, losanghe, aste, piani, lamiere pieghettate come scale – dipinti di giallo, rosso e nero con vernici industriali. A partire dal 1967 l’artista realizza una ciclo di opere dominate da tre elementi formali fondamentali – il piano, il cubo e il nastro a zig-zag – servendosi di materie preziose.

Cartoline agli amici, 2020
Vetro, acciaio lucidato
cm 25 x 25 x 5,6
Pezzo unico

 2.500,00

Disponibile

ACQUISTA