JIM DINE, Tenaglia

Jim Dine nasce nel 1935 a Cincinnati negli Stati Uniti. Frequenta i corsi d’arte all’Università dell’Ohio (1953-1957). Stabilitosi a New York nel ’58, realizza subito i suoi primi “happenings”, e due anni dopo tiene la sua prima Personale.
Fin dagli esordi della sua carriera artistica, Jim Dine insegue temi che diverranno ricorrenti come l’autoritratto, il corpo, la memoria; questa perenne ricerca passa attraverso la pittura, le tecniche miste, la scultura, il disegno o anche altri mezzi espressivi.
Il lavoro dell’artista è narrativo ed autobiografico. Nel 1962 Jim Dine partecipa a “New Realism”, l’esposizione che consacra la Pop Art. Negli anni ’60 il suo lavoro presenta una mitologia del quotidiano costituita da vestiti, attrezzi, cuori che vogliono essere “come un vocabolario dei sentimenti”.

Tenaglia, 1973
Incisione su carta, 101 x 78 cm
Petersburg Press, Londra – edizione 5/75
(prezzo senza cornice)

 3.000,00 ( + IVA 22 % )

1 disponibili