MARIO SCHIFANO, Ragazza che nuota

Mario Schifano (Homs 1934 – Roma 1998).
Mario Schifano è stato uno degli artisti italiani fondamentali nella pittura di fine ‘900: la sua vulcanica mente, perennemente proiettata al futuro e dall’incontenibile carica creativa, ha sicuramente contribuito alla definitiva diffusione dell’arte intesa come bene di consumo per le masse.
Schifano era figlio degli anni ‘60 e ‘70, un’epoca di realismo tecnologico mascherato da sperimentazione, in cui il potere della riproduzione rendeva eterne le immagini degli schermi televisivi o cinematografici e dei rotocalchi. In questo scenario, Schifano si muoveva con familiarità e padronanza, ed i collages e gelatine fotografiche ritoccate da veloci pennellate colorate, realizzati di getto in meno di un’ora, ne costituiscono un esempio significativo.
Questo lavoro su carta fa parte di una più larga raccolta, nata in chiave sperimentale tra il 1978 e il 1982, e inizialmente non finalizzata per il mercato.

1978
Smalti su collage
100 x 70 cm
Archivio Generale dell’opera di M. Schifano N. 02192120310

COD: CD031 Categoria: