PHIL SIMS, Umbrian Paintings

Phil Sims nasce nel 1940 a Richmond, in California.
Prima di dedicarsi alla pittura, Sims svolge il mestiere di vasaio e realizza opere in ceramica.
Negli anni ’60 si iscrive al San Francisco Art Institute. Oggi, è considerato uno dei più grandi pittori coloristi a livello internazionale. All’inizio della sua formazione artistica, studia l’uso che gli artisti dell’Espressionismo Astratto fanno del colore, mantenendo sempre uno sguardo alla pittura Europea più tradizionale.
Il colore è da sempre un tema centrale nelle opere di Sims, come si può evincere dalla sua tecnica pittorica. Il risultato finale è ottenuto stendendo vari strati di pittura, solitamente tra i quaranta e i sessanta, fino a coprire l’intera superficie della tela con pennellate orizzontali e verticali.

1993
note di Michele Mayers (inglese)
32 pagine
Galerie Rupert Walser

 15,00 ( + IVA 22 % )

2 disponibili

Categorie: , Tag: