QUINTO GHERMANDI, disegno 1966

Quinto Ghermandi (Crevalcore, 28 settembre 1916 – San Lazzaro di Savena, 18 gennaio 1994) è stato uno scultore italiano, esponente dell’arte informale.
Nel 1962 partecipa, insieme ai più importanti scultori internazionali dell’epoca, alla mostra Sculture nella città organizzata da Giovanni Carandente nell’ambito del V Festival dei Due Mondi a Spoleto. Presenta due sculture in bronzo: L’albero della paura del 1959 e L’eclisse del 1962. Prende parte alla XXX Biennale di Venezia nel 1960 e poi alla XXXIII nel 1966. Nel 1965 partecipa alla IX Quadriennale di Roma con sale personali. Per tutto il corso degli anni sessanta si susseguono le mostre personali e le partecipazioni a tutte le grandi mostre di scultura organizzate in Europa, Stati Uniti, Giappone, Brasile, Nuova Zelanda, Iran ed Egitto. Nel 1964 presenta un gruppo di opere alla rassegna documenta III di Kassel.

Disegno china su carta 1966, firmato in basso a sinistra
32×22 cm, 42×30 con cornice a vista
Buone condizioni, con segni del tempo.

 150,00 ( + IVA 22 % )

1 disponibili