TRA ARTE E MODA

La moda è arte? Una semplice domanda nasconde il complesso universo di una relazione articolata. Il progetto analizza le forme di dialogo tra i due mondi: contaminazioni, sovrapposizioni e collaborazioni, dalle esperienze dei Preraffaelliti, a quelle del Futurismo, dal Surrealismo al Radical Fashion; l’attenzione si sofferma sul lavoro di Salvatore Ferragamo che, affascinato dalle avanguardie artistiche del Novecento, s’ispirò al mondo dell’arte, su alcuni atelier degli anni cinquanta e sessanta, luogo di studio e di incontri, e sulla nascita della cultura della celebrità, per proseguire fino alle sperimentazioni degli anni novanta e arrivare ad interrogarsi se nell’industria culturale contemporanea si possa ancora parlare di mondi distinti o di un fluido gioco di ruoli.

Mostra al Museo Salvatore Ferragamo curata da Stefania Ricci, nel 2016 a Firenze
Copertina flessibile 350 pagine
edizioni Mandragora

 30,00

3 disponibili