VINCENZO CASTELLA, #61 Helsinki

Vincenzo Castella, nasce a Napoli nel 1952; vive e lavora a Milano.

Il suo atteggiamento verso il contenuto del suo lavoro è profondamente diverso da quello di altri fotografi di paesaggio. La sua è un’esplorazione che parte dai luoghi che conosce meglio: Napoli e Milano, e poi altre città in Europa e nel Mediterraneo. Fotografie, scattate da punti di vista che chiunque potrebbe trovare. Infatti, Castella non privilegia particolarmente l’occhio. Fin dai suoi primi lavori a metà degli anni settanta ha eliminato il sé narrante, un momento importante del suo sviluppo verso il rifiuto della soggettività.

Ed. 2/5 – 2008

Chromogenic print, 21 x 25,5 cm
22 x 27,5 cm con cornice

 3.000,00