menu



NEWS DALLA GALLERIA




L'opera Senza titolo (1974) di Pierpaolo Calzolari verrà esposta alla mostra Il Sosia, curata da Federico Mazzonelli e Denis Isaia, che si terrà alla Galleria Civica di Trento dal 29 maggio all'11 ottobre 2015. Il progetto nasce da un’idea del curatore Federico Mazzonelli che ha invitato alcuni artisti a rintracciare il proprio “sosia”, a cercare in una o più opere un’ispirazione o una suggestione per la creazione di altri, e nuovi lavori. In mostra sei site-specific e due interventi su lavori già esistenti sono il risultato del confronto con le opere di alcuni maestri dell’arte italiana come Medardo Rosso, Giorgio de Chirico, Tullio Garbari, Luigi Ghirri, Giulio Paolini, Michelangelo Pistoletto e Pierpaolo Calzolari, fino ai più giovani Giovanni De Lazzari e Federico Lanaro, e dell’arte internazionale da Alexander Archipenko a Darren Almond, da Daniel Buren a Ryan Gander, da Django Hernandez a Roni Horn, da Zanele Muholi a Mike Nelson, da Thomas Ruff a Markus Schinwald.

Dal 4 luglio al 27 settembre, presso Hotel des arts di Tolone, sarà possibile visitare la mostra VILLISSIMA. Des artistes et des villes dove saranno esposte alcune opere dell'artista Brian Alfred. La mostra, curata da Guillaume Monsaingeon, diventa punto di riflessione su come le città contemporanee si sono evolute attraverso l'arte contemporanea.

Studio la Città collaborerà con la galleria Eduardo Secci Contemporary per la mostra Antropia, curata da Marco Meneguzzo, dove verranno esposte alcune opere degli artisti: Donald Sultan, Jacob Hashimoto, Mikala Dwyer, Alessandro Brighetti, Massimo Vitali e Roberto Pugliese.

Dal 25 aprile al 23 agosto 2015, in occasione della riapertura stagionale di Palazzo Cini a San Vio a Venezia - la casa-museo di Vittorio Cini che conserva i capolavori del rinascimento toscano e ferrarese appartenuti al collezionista - Ettore Spalletti interverrà con un progetto espositivo ad hoc al secondo piano nobile del Palazzo, inaugurando la restituzione di questo spazio recentemente restaurato – grazie al sostegno di Assicurazioni Generali - e destinato ad ospitare mostre temporanee. L’artista abruzzese presenterà una sua personale interpretazione degli spazi caratterizzati dalla dimensione domestica delle sale ragionando sul luogo, ascoltandolo, osservandone le variazioni di luce, attraverso un percorso che offrirà agli sguardi opere già note, accanto a opere mai esposte prima e collocate nella “casa Cini” come un omaggio al gusto del collezionista. www.spallettipalazzocini.com

L'insostenibile leggerezza del colore inaugura il 17 aprile 2015 presso la galleria Perlartecontemporanea di Lugano. La mostra presenterà una selezione di opere di Herbert Hamak dal 1999 al 2011.

The Fontana I Love è il titolo dalla mostra dedicata alle opere in ceramica e gesso di Lucio Fontana, uno dei più grandi artisti italiani del ‘900 che la Galleria Tonelli e Studio la Città propongono al pubblico internazionale in occasione di Expo 2015. La mostra fa parte del progetto espositivo ed editoriale Arte Milano che vede riunita l’attività di cinque gallerie e di due fondazioni milanesi, tutte attive a livello internazionale nel campo dell’arte contemporanea. I sette partecipanti sono: Galleria Blu, Galleria Lorenzelli Arte, Galleria Milano, Galleria Tonelli/Studio la Città, Studio Visconti, Fondazione Marconi e Fondazione Mudima. La mostra si terrà negli spazi di Via Aurelio Saffi 33 (angolo di Corso Magenta, Milano) dal 27 aprile al 31 luglio 2015.

Inaugura il 5 maggio il progetto espositivo del Padiglione Iraniano, curato da Marco Meneguzzo e Mazdak Faiznia, per la 56° Biennale d'Arte di Venezia. La mostra dal titolo The Great Game. Iran, India, Pakistan, Afghanistan, Kurdistan, Iraq, Central-Asian Republics: art, artists, and culture from the heart of the world presenterà una selezione di artisti tra cui anche gli indiani Hema Upadhyay e Riyas Komu

Proportio, coordinata da Axel Vervoordt e Daniela Ferretti, si terrà dal 9 maggio al 22 novembre 2015 presso gli spazi di Palazzo Fortuny (Venezia).
L'esposizione attraverserà i secoli e le diverse discipline raccontando di quel valore universale che fu, fin dai tempi più antichi, il numero della proporzione divina (o sezione aurea), ovvero quell’unità di misura capace di donare a tutte le cose la loro dimensione armonica. Una sfida affascinante che coinvolgerà anche grandi artisti della scena internazionale contemporanea, invitati a riflettere e a realizzare opere specifiche sul tema della proporzione. Saranno esposte le opere:Black stars M92-M13 di Arthur Duff, Piccolo Movimento di Ettore Spalletti e Tempo Animato #01 Roma - #07 Loreto by Vincenzo Castella.

Le opere di Hiroyuki Masuyama saranno esposte in due principali mostre: dal 14 marzo al 27 settembre alla mostra Land in Sicht presso il Weserburg Museum für moderne Kunst e dall'8 maggio all'11 luglio a Bildtaktik al UNIVERSITÄTSSAMMLUNGEN.KUNST + TECHNIK in ALTANAGalerie di Dresda. Per maggiori informazioni: Weserburg Museum für moderne Kunst, UNIVERSITÄTSSAMMLUNGEN.KUNST + TECHNIK in ALTANAGalerie

Massimo Vitali e Vincenzo Castella saranno due dei fotografi italiani protagonisti della mostra Italia Inside Out, a cura di Giovanna Calvenzi, che si terrà a Palazzo della Ragione Fotografia di Milano dal 21 marzo al 27 settembre 2015. La prima parte della mostra -che si terrà dal 21 marzo al 21 giugno- sarà dedicata ai fotografi italiani, mentre la seconda parte -dal 1 luglio al 27 settembre- ai fotografi internazionali.

La mostra Senza centro né periferia che inaugurerà il 25 marzo presso La Nuova Pesa di Roma, costituirà una riflessione, un’indagine, sulle permanenze, ma anche sulle latenze, delle autonomie linguistiche di tre continenti extra-europei (Iran, India, Cina) che si confrontano con l’arte occidentale, il cui mercato si è reso così pervasivo da dettare le leggi stesse del linguaggio. Di ciascun continente, la mostra prende in considerazione due artisti, tra i più affermati e promettenti della giovane generazione, nel tentativo di evidenziare la lingua comune che attraversa le specificità culturali dei singoli. Per l’India sono stati scelti Riyas Komu e Hema Upadhyay..

L’Associazione ASLC progetti per l’arte - nell’ambito del ciclo di appuntamenti dedicati all’arte contemporanea - ospiterà Eugenio Tibaldi ed Adele Cappelli. L'artista e la curatrice racconteranno, attraverso la spiegazione delle opere esposte, com'è nata l'idea della mostra e come ha preso forma "Red Verona". L’incontro si terrà sabato 28 marzo 2015 alle ore 11.30 negli spazi di Studio la Città.

L'Associazione ASLC progetti per l'arte comunica che la conferenza tenuta da Marco Meneguzzo sull'arte contemporanea degli anni '70, in programma per martedì 10 marzo 2015, è stata rinviata a data da destinarsi.

In vendita online il pieghevole della mostra di Eugenio Tibaldi, con inserto interno a cura di Adele Cappelli - 8 € + spese di spedizione. Disponibile anche il vinile "Rumeno è Giulietta" in edizione limitata e firmata di 100 esemplari - 200 € + spese di spedizione (pieghevole incluso). Per l'acquisto clicca QUI.

Roberto Pugliese esporrà al Kunst Merano Arte per il progetto FROM & TO. In occasione di questa nuova edizione 2014-2015, l'idea si presenterà in forma rinnovata, diventando momento d’interscambio culturale tra Francia e Italia. La mostra presenterà le opere di cinque giovani artisti italiani e cinque giovani artisti francesi appositamente pensate e realizzate per gli spazi di Villa Arson (Nizza) e Merano Arte. A cura di Éric Mangion e Valerio Dehò, 7 Febbraio - 12 Aprile 2015.

Daniel González con il suo "D.G. Clothes Project" è tra i 15 migliori progetti di moda nel 2014 secondo Domus!
Per saperne di più:
http://www.domusweb.it/en/news/2014/12/20/best_of_fashion.html

Dal 28 gennaio al 25 maggio 2015, Il museo Belvedere di Vienna ospiterà la mostra Schlaflos: collettiva incentrata sul tema del "letto" come metafora di nascita, amore, malattia e morte nell'arte contemporanea. Tra le opere proposte, anche alcune fotografie di Mikhael Subotzky.

Marco Meneguzzo assieme a Mazdak Faiznia, saranno i due curatori del Padiglione iraniano durante la prossima Biennale di Venezia. Per l'occasione presenteranno il progetto di mostra: The Great Game.
Iran, India, Pakistan, Afghanistan, Kurdistan, Iraq, Central-Asian Republics: art, artists, and culture from the heart of the world.
Una quarantina gli artisti proposti, tra cui anche gli indiani Riyas Komu e Hema Upadhyay.

Prossima mostra in programma a Studio la Città: Eugenio Tibaldi, "Red Verona". A cura di Adele Cappelli, Opening sabato 21 febbraio 2015, ore 11.30

Dopo il successo della mostra di Hiroyuki Masuyama in galleria a Verona, l'artista proporrà una selezione di lavori presso il Kallmann Museum di Ismaning - Germania - a cura del Direttore Rasmus Kleine. In mostra il catalogo edito da Studio la Città. Hiroyuki Masuyama, Raum Zeit Reise, dal 6 marzo al 6 maggio 2015, Schloßstr. 3b - 85737 Ismaning. Tel. +49 (0)89 9612948; Fax +49 (0)89 963812, info@kallmann-museum.de, www.kallmann-museum.de

La prossima primavera a farla da protagonista sarà una stretta collaborazione tra la Fondazione Cini e l’associazione ASLC progetti per l’arte - con l'assistenza organizzativa di Studio la Città - per l'inaugurazione della mostra personale di Ettore Spalletti, ospitata negli spazi del secondo piano di Palazzo Giorgio Cini a Venezia.
Questa importante mostra si terrà il 24 aprile 2015 e anticiperà di pochi giorni l’inaugurazione della 56a Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia, per concludersi il 31 agosto 2015. L’evento, concomitante all’importante rassegna internazionale di arte contemporanea, rappresenterà, per il prestigio dell’artista e la selezione delle opere, un’importante occasione di attenzione sull’arte italiana.

Michael Najjar esporrà l'opera bionic angel, 2006 alla Zacheta National Gallery di Varsavia, in occasione della mostra “Progress and Hygiene”. 28 november 2014 - 15 febbraio 2015.

Ettore Spalletti e Giorgio Morandi in dialogo alla Galleria Maggiore di Bologna: "Un dialogo di luce", in mostra a partire dal 25 ottobre 2014.

Dal 4 novembre al 17 dicembre, Hiroyuki Masuyama esporrà le sue lightbox presso l'E.ON center di Dusseldorf. Nippon Now, Junge Japanische Kunst und das Rheinland - E.On Platz 1, 40479, Dusseldorf.

60 artisti animeranno con le loro opere la quarta edizione di Bag, Bocconi art gallery, che si inaugura martedì 27 maggio. Oltre 100 tra installazioni, sculture, fotografie e quadri esposti nel campus della Bocconi: dalla sede storica di via Sarfatti al building di via Roentgen firmato dallo studio irlandese Grafton. Inaugurazione martedì 27 maggio dalle ore 18 alle ore 23. Dal 28 maggio l’esposizione sarà visitabile negli orari d’apertura dei singoli palazzi e secondo un calendario di aperture speciali. Tra le opere in mostra anche i lavori di Stuart Arends e David Lindberg.
Per informazioni: www.unibocconi.it/bag | eventi@unibocconi.it

Sono in vendita sul nostro sito internet le scarpe d'artista create da Daniel González nell'ambito del progetto "Clothes Project". Visualizza qui tutti i modelli disponibili!.

Studio la Città è ora su Facebook. Rimani sempre aggiornato sui nostri eventi,
visita la nostra pagina!

JACOB HASHIMOTO - COLLANA STUDIO LA CITTÀ n.2: Video n.2 realizzato da Elizabeth Goetz sul lavoro di Jacob Hashimoto. Più di 400 ore sono state analizzate per mostrare la sequenza e la progressione dei lavori realizzati dall'artista per la sua personale a Studio la Città nel settembre del 2006.

comunicato stampa


©2002-2015 Studio La Città
Tutti i diritti sul materiale contenuto in questo sito sono riservati