Jacob Hashimoto

JacobHashimoto

Jacob Hashimoto nasce a Greeley, U.S.A., nel 1973.

Jacob Hashimoto è da un certo punto di vista un artista decisamente americano, ma recupera in profondità ed in maniera assolutamente creativa una certa eredità giapponese. L’ultimo sviluppo del suo lavoro in cui si ergono

 

e colline e onde, è delicato come le sue prime opere costituite da cascate di aquiloni. E, come in precedenza dominava un senso di levità, ora c’è un senso di sollevamento. La delicatezza delle sue forme, che scendono e avvolgono o che si espandono e salgono, crea spazio tanto per lo spirito quanto per il corpo.
Vedi biografia

Opere a parete

Tele

Disegni

Sculture

Installazioni

Video

Opere a parete


  • The Immeasurable Equation, 2015

    bambù, Dacron, carta, nylon, acrilico e pigmenti
    183 x 28 x 20 cm


  • The Steady Breathing of The Land, 2015

    bamboo, Dacron, paper, nylon, acrylic and pigments
    244 x 28 x 20 cm


  • Holes in this Tattered Universe, 2015

    bambù, Dacron, carta, nylon, acrilico e pigmenti
    244 x 28 x 20 cm


  • White with yellow corners, 2002

    bambù, carta, nylon, acrilici
    173,5 x 15 x 15,5 cm

Tele

Disegni

Sculture

Installazioni

    News

  • Giovedì 27 settembre 2018 inaugura la mostra personale, dal titolo Clouds and Chaos, di Jacob Hashimoto presso la Crow Collection of Asian Art di Dallas.
    28 settembre 2018 – 7 aprile 2019 | Crow Collection of Asian Art, Dallas


  • Jacob HashimotoHiroyuki MasuyamaKenichi Ogawa e Shu Takahashi sono alcuni dei protagonisti della mostra I Say Yesterday, You Hear Tomorrow. Visions from Japan che inaugurerà mercoledì 11 luglio 2018 a Le Gallerie delle Prigioni di Treviso.
    11 luglio – 25 novembre 2018 | Gallerie delle Prigioni – Treviso


  • Aprirà al pubblico sabato 2 giugno 2018 la Fondation Carmignac sull’isola di Porquerolles per accogliere i visitatori con una prima mostra curata da Dieter Buchhart dal titolo Sea of desire.
    Tra le opere della collezione permanente anche l’installazione The Impermanent, Shattered Peace Between Future and Past, All Written in the Sky (2018) di Jacob Hashimoto.
    fino al 4 novembre 2018 | Fondation Carmignac – Porquerolles Island 


  • Il 1 giugno 2018 Jacob Hashimoto presenterà due opere pubbliche, Never Comes Tomorrow e The Eclipse, presso la Governors Island di New York.
    2 giugno – 31 ottobre 2018 | Liggett Hall Archway, St. Cornelius Chapel, Governors Island – New York
    foto Timothy Schenck


  • Inaugura giovedì 29 marzo 2018, alle ore 18:00, la mostra Luoghi della mente. 20 anni di arte contemporanea presso la Galleria d’Arte Moderna “Palazzo Forti” di Verona; la mostra rende omaggio ai vent’anni della politica di acquisizioni d’arte contemporanea inaugurata nel 1997. Tra le opere esposte Tree III di Jacob Hashimoto e Paris-Verona di Hiroyuki Masuyama.
    29 marzo – 30 novembre 2018 | Galleria d’Arte Moderna “Palazzo Forti” – Verona


  • In occasione del tredicesimo anniversario della Juliette Chair di Hannes Wettstein, Baleri Italia ha scelto di rendere omaggio a uno dei suoi prodotti più iconici con un progetto che celebra l’incontro tra design e arte. Tre artisti contemporanei – Luigi Carboni, Jacob HashimotoHerbert Hamak – vengono chiamati ad interpretare la superleggera con la quale verranno immortalati in tre scatti emblematici.


  • Studio la Città è lieta di annunciare che, dopo lo straordinario successo della mostra The End of Utopia, Jacob Hashimoto presenterà tre grandi installazioni presso il Wäinö Aaltonen Museum di Turku – Finlandia.
    9 giugno – 24 settembre 2017 | Wäinö Aaltonen Museum, Turku