Vincenzo Castella

L’atteggiamento di Vincenzo Castella nei confronti del contenuto del lavoro è profondamente diverso rispetto a quello degli altri fotografi di paesaggio. La sua è un’esplorazione che parte dai luoghi che meglio conosce: Napoli, Milano, per andare poi in altri siti d’Europa e del Mediterraneo. Fotografie possibili, prese da punti di vista che chiunque può avere. Castella non vanta, infatti, il privilegio dello sguardo. Già dai suoi primi lavori-a metà degli anni Settanta- è l’azzeramento dell’io narrante, momento precipuo della sua ricerca, nella quale non c’è soggettiva. Il colore è una parte fondante della ricerca, anche se al momento della ripresa le sue scelte non sono

guidate da collegamenti cromatici: è, piuttosto, attento ai dettagli. Nei lavori sulle città dei quali si occupa dalla fine degli anni Novanta, l’unità di misura è il building. La città è un linguaggio e la fotografia è un’invenzione che scaturisce da essa.
In recenti lavori come Cronache da Milano, realizzato con il gruppo Multiplicity e proposto ad Art Unlimited del 2009 con Studio La Città, sono fotografati palazzi e punti della città dove sono avvenuti episodi di cronaca nera. (Angela Madesani)
Vedi biografia

Natura

no place like home

Rinascimento italiano

Città

Installazioni

Video

Natura


  • #03 Zurigo, 2018

    Ed. di 3
    type c-print
    225 x 180 cm
    184,5 x 233,5 x 5,5 cm con cornice


  • #04 Zurigo, 2018

    Ed. di 3
    type c-print
    225 x 180 cm
    184,5 x 233,5 x 5,5 cm con cornice


  • #09 Zurigo, 2018

    Ed. di 3
    type c-print
    230 x 180 cm
    184,5 x 233,5 x 5,5 cm con cornice


  • Proof #1 Studio Eine Phantastik, 2018

    Ed. di 3
    type c-print
    160 x 83 cm
    163 x 85 x 5,5 cm con cornice


  • Proof #2 Studio Eine Phantastik, 2018

    Ed. di 3
    type c-print
    160 x 83 cm
    163 x 85 x 5,5 cm con cornice


  • Proof #3 Studio Eine Phantastik, 2018

    Ed. di 3
    type c-print
    160 x 83 cm
    163 x 85 x 5,5 cm con cornice


  • Alberi, 2020

    Stampa a colori
    150 x 230 cm
    234 x 186 x 5,5 cm con cornice con vetro


  • Flowers # 3-6 Milano, 2020

    Ed. 1/5
    Stampa a colori
    89 x 112 cm
    93 x 116 x 5 cm
    con cornice


  • Flowers # 1-1 Milano, 2020

    Ed. 1/5
    Stampa a colori
    67 x 85 cm
    71 x 89 x 5 cm
    con cornice

no place like home


  • Monte San Giacomo (SA) 1982, 1985

    Type c-print
    50 x 40 cm
    62 x 51,8 x 3 cm
    con cornice


  • Pescara 1983, 1985

    Type c-print
    50 x 40 cm
    62 x 51,8 x 3 cm
    con cornice


  • Pescara 1983, 1985

    Type c-print
    40 x 50 cm
    51,6 x 62 x 3 cm
    con cornice


  • Pescara 1983, 1985

    Type c-print
    40 x 50 cm
    51,6 x 62 x 3 cm
    con cornice

Rinascimento italiano


  • #2-6 e #2-8 Mantova 2012, 2012

    Color print
    110 x 173 cm


  • #01 Milano 2012, 2012

    Color print
    110 x 153 cm


  • #30 Roma 2012, 2012

    Color print
    110 x 138 cm

Città


  • #03 Milano, 2014

    Light jet C- print da negativo colore 30 x 50 cm
    180 x 300 cm


  • #11 Istanbul 2010, 2010

    C-print su Dibond
    180 x 234 cm


  • #10275 Ramallah, 2007

    Ed. 1/5
    Light jet c-print
    106 x 154 x 5,5 cm


  • #10292 Jerusalem, 2007

    Light jet C-print su plexiglass opalino
    45,1 x 75,2 cm


  • #11.3 Malta 2011, 2011

    C-print diasec da negativo a colori
    11 x 14 "
    85,3 x 110 cm


  • #02 Napoli 2002, 2002

    C-print
    46 x 57 cm


  • #02 Genova, 2007

    C-print
    180 x 300 cm


  • #05 Verona, 2007

    C-print
    180 x 300 cm


  • #04 Milano Piazza Duomo, 2015

    Color print
    55 x 70 cm


  • Plots are homeless, 2016

    352 x 434 cm
    Installation view
    Studio la Città, Verona

Installazioni


  • Recursions and Mutations, 2019

    Vincenzo Castella · Lynn Davis · Jacob Hashimoto · Roberto Pugliese
    installation view
    Studio la Città – GAD Giudecca Art District, Venezia


  • Trame senza fissa dimora, 2018

    installation view
    Studio la Città, Verona


  • Inside Deisha Camp, Bethlehem, 2016

    video HD
    6:46 min


  • Il Corpo della Città, 2016

    installation view
    Studio la Città, Verona


  • Installation view, 2016

    Studio la Città, Arte Fiera Bologna


  • Aiming at the Dust - Installation view

    Palazzo Fortuny - Venezia, 2014
    video a doppia proiezione


  • Innesti. Grafting, 2014

    a cura di Cino Zucchi - Padiglione Italia - 14 Mostra Internazionale di Architettura. La Biennale di Venezia, Venezia


  • An Italian perspective, 2012 - Installation view

    Howard Greenberg Gallery, New York


  • Vincenzo Castella - Installation view

    Studio la Città 2011


  • Vincenzo Castella - Installation view

    Studio la Città 2010


  • Vincenzo Castella – Installation view

    Studio la Città 2007

    News

  • L’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione (ICCD) presenta la mostra fotografica Vincenzo Castella. Rinascimento, luce naturale a cura di Francesca Fabiani, allestita fino al 22 marzo 2024 negli spazi della ex Chiesa delle Zitelle dell’ICCD, nel quartiere Trastevere di Roma.


  • Architetture oblique è la personale di Vincenzo Castella in corso in Triennale Milano fino al 7 gennaio 2024. La mostra a cura di Lorenza Bravetta – curatrice per fotografia, cinema e new media di Triennale Milano – presenta due temi indagati da Castella: le città e gli orti urbani.


  • Vincenzo Castella partecipa alla Main International Exhibition del 21° DongGang International Photo Festival, che si svolge nella contea di Yeongwol nella Corea del Sud dal 21 luglio al 24 settembre 2023.


  • Studio la Città rinnova la collaborazione con Art Stays, 21° Festival Internazionale di Arti Contemporanee, che a partire dal 6 luglio 2023 ospiterà un nuovo progetto a Ptuj, in Slovenia. La mostra principale, Voyage presso la Galleria Civica di Ptuj, presenterà una selezione di opere di artisti internazionali affermati tra cui Gabriele Basilico, Vincenzo Castella Luigi Ghirri. Il Festival, diretto e curato da Jernej Forbici e Marika Vicari si concluderà il 10 settembre.


  • Affreschi e Collezioni Botaniche è il titolo della personale di Vincenzo Castella, che Studio la Città inaugura sabato 24 giugno e chiuderà il 9 settembre 2023. Una mostra dove l’artista si muove con lo stesso rigore tra gli affreschi rinascimentali e le collezioni botaniche: per il suo occhio e l’obiettivo fotografico infatti sono ambiti assolutamente paritetici.


  • La mostra di Vincenzo Castella presentata all’Orto Botanico di Padova è stata prorogata fino al 5 marzo 2023. Un’occasione unica per ammirare una selezione di quaranta immagini fotografiche della città. Curata da Salvatore Lacagnina e realizzata con il sostegno di Hermès, la mostra è realizzata nell’ambito delle celebrazioni per gli 800 anni dell’Università di Padova.


  • Dall’11 novembre 2022 all’8 gennaio 2023, Vincenzo Castella è presente presso l’Orto Botanico di Padova con la mostra: Il libro di Padova dove espone una serie di fotografie realizzate tra il 2020 e il 2021 e raccolte nell’omonimo volume edito da Silvana Editoriale su commissione di Hermès Italie, nell’ambito della collana di libri fotografici nati come omaggio alle città italiane dove la maison è presente.


  • La casa editrice Silvana Editoriale ha pubblicato il nuovo volume dal titolo Il libro di Padova, dedicato alle fotografie di Vincenzo Castella.
    Il libro contiene 77 immagini a colori ed è accompagnato da un testo di Salvatore Lacagnina (italiano-francese).


  • In vendita online il catalogo della mostra Recursions and Mutations con opere di Vincenzo Castella, Lynn Davis, Jacob Hashimoto e Roberto Pugliese. Il catalogo, edito da Silvana Editoriale, è introdotto da un testo di Jacob Hashimoto e Daniele Capra.
    Per acquistare clicca qui.


  • Vincenzo Castella è uno dei protagonisti della mostra Survol – La photographie aérienne des villes che inaugurerà venerdì 9 novembre 2018 presso la CAUE92 – Conseil d’architecture, d’urbanisme et de l’environnement des Hauts-de-Seine.
    9 novembre 2018 – 2 marzo 2019 | CAUE92, Nanterre


  • In vendita online il catalogo Vincenzo Castella – Mississippi / Tennessee 1976 pubblicato da Humboldt con testi di Frank Boehm e Alberto Saibene. Il libro contiene anche una cartolina con la foto Van Hula Hunt, Memphis Tenn. 1976 firmata e datata al retro dall’artista.