Michael Najjar

Michael Najjar è un artista tedesco, avventuriero e – futuro astronauta. Nato nel 1966, vive e lavora a Berlino dal 1988. Le sue opere sono presenti nelle collezioni di musei, gallerie e biennali in tutto il mondo. Lavora con la fotografia e il video. Il suo lavoro si focalizza su elementi chiave della nostra società moderna, ormai guidata e controllata da tecnologie informatiche e dell’informazione. Najjar, da molti considerato un “futurista” visivo, trasforma la scienza, la storia e la filosofia in visioni e utopie di future strutture sociali emergenti, sotto l’impatto di tecnologie all’avanguardia.

La fusione di elementi realistici con realtà fittizie, è un marchio ricorrente nel suo lavoro che di solito è composto da serie di opere focalizzate tematicamente. Najjar dimostra il potenziale dell’immagine fotografica, capace di rendere visibile ciò che normalmente è invisibile all’occhio umano. Il suo lavoro visualizza quello che molto spesso va oltre i limiti della nostra percezione, svelando ciò che si nasconde sotto la superficie di quello che egli chiama “la società telematica”.
Vedi biografia

Opere disponibili. Cool earth - outer space

netropolis

high altitude

silver arrow

video works

Installazioni

Video

Opere disponibili. Cool earth - outer space


  • arctic elegy, 2022

    Hybrid photography, archival pigment print, aludibond, diasec, cornice su misura in legno e alluminio,
    182 x 280 cm


  • carbon capture, 2022

    Hybrid photography, archival pigment print, aludibond, diasec, cornice su misura in legno e alluminio,
    280 x 182 cm


  • polar amplification, 2022

    Hybrid photography, archival pigment print, aludibond, diasec, cornice su misura in legno e alluminio,
    132 x 202 cm


  • electric rainfall, 2022

    Hybrid photography, archival pigment print, aludibond, diasec, cornice su misura in legno e alluminio,
    67 x 102 cm


  • eruption II, 2022

    Hybrid photography, archival pigment print, aludibond, diasec, cornice su misura in legno e alluminio,
    102 x 67 cm


  • eruption, 2022

    (trittico) hybrid photography, archival pigment print, aludibond, diasec, cornice su misura in legno e alluminio,
    132 x 422 cm


  • spaceport, 2012

    edizione di 6 + 2 AP
    fotografia ibrida, archival pigment print, aludibond, diasec, cornice in alluminio su misura
    67 x 102 cm

netropolis


  • netropolis | são paulo, 2004

    edizione di 6 + 2 AP
    fotografia ibrida, archival pigment print, aludibond, diasec
    120 x 180 cm

high altitude


  • bovespa_93-09, 2009

    edizione di 6 + 2 AP
    fotografia ibrida, archival pigment print, aludibond, diasec, cornice in alluminio su misura
    67 x 102 cm


  • sensex_83-09, 2009

    edizione di 6 + 2 AP
    fotografia ibrida, archival pigment print, aludibond, diasec, cornice in alluminio su misura
    67 x 102 cm

silver arrow


  • silver arrow, 2011

    edizione di 6 + 2 AP
    fotografia ibrida, archival pigment print, aludibond, diasec, cornice in alluminio su misura
    132 x 202 cm

video works


  • liquid landscape, 2022

    4k video, single channel, stereo sound, 8:10 min


  • arctic dystopia, 2022

    4k video, single channel, stereo sound, 6:27 min


  • spacewalk, 2013

    HD video 16:9, single channel, stereo
    3.31 min


  • equilibrium, 2013

    HD video 16:9, single channel, stereo
    5.30 min


  • orbital cascade_57-46, 2013

    HD video 16:9, single channel, stereo
    6.00 min


  • skyfall, 2015

    HD video 16:9, single channel, stereo
    4.00 min


  • terraforming, 2017

    HD video 16:9, single channel, stereo
    9.10 min

Installazioni


  • Installation view, 2016

    Studio la Città, Arte Fiera Bologna


  • Installation view - outer space, 2015

    Studio la Città, Verona


  • high altitude - financial markets between reality and simulation, 2010

    installation view
    Studio la Città, Verona


  • cool earth, 2022/23

    Installation view, Studio la Città

    Pubblicazioni

    News

  • Il 14 gennaio 2023, in occasione del finissage delle mostre: MICHAEL NAJJAR | cool earth e GIORGIA SEVERI – ANDRE WOODWARD | In the Forest loudly Falling Silent Studio la Città organizza ad una speciale visita guidata. A partire dalle ore 10:30 – CLICCA QUI per iscriverti.


  • La grande fotografia italiana e internazionale è esposta a Forlì, presso i Musei di San Domenico, dal 17 settembre 2022 all’8 gennaio 2023, all’interno della mostra: “Civilization: Vivere, Sopravvivere, Buon Vivere”. Trecento opere di 130 fotografe e fotografi provenienti da cinque continenti, tra le quali l’immagine-simbolo del più grande radiotelescopio del mondo scattata da Michael Najjar.


  • Michael Najjar partecipa alla mostra: OVERVIEW EFFECT, ospitata presso Il Museo d’Arte Contemporanea di Belgrado (MOCAB), con 3 opere su larga scala tratte dalla serie “outerspace”. Il titolo, tratto dall’omonimo libro di Frank White del 1987, descrive il cambiamento cognitivo riportato da un certo numero di astronauti che hanno rimirato il loro pianeta natale dalla prospettiva dello spazio. Dal 19 giugno al 20 settembre 2021


  • BANK / Mabsociety Gallery Shanghai presenta la prima mostra personale di Michael Najjar a Pechino, aperta dal 23 aprile al 20 maggio 2021.


  • Diverse opere d’arte dell’acclamata serie “outer space” di Michael Najjar, inclusa una proiezione di 15 metri di larghezza del video “orbital cascade_57 – 46“, sono presenti nella mostra “The New Classic of Mountains and Seas”, aperta fino al 29 novembre 2020 al Zhejiang Museum di Hangzhou, Cina.


  • Apre il 13 settembre 2019 al pubblico la mostra Civilization: The Way We Live Now alla National Gallery of Victoria di Melbourne. La mostra, curata da William Ewing e Holly Roussell, raccoglie lavori di oltre 100 fotografi internazionali tra cui Michael Najjar che partecipa con tre opere della serie outer space.
    13 settembre 2019 – 2 febbraio 2020 | National Gallery of Victoria, Melbourne